Mercoledý 19 Giugno18:02:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Mondaino espugna Riccione (1-3), decidono Crosetta e doppietta di Federici

Gol della bandiera di Siuni. Riccione chiude in nove uomini per i rossi di Tolomeo e Dieng

Sport Riccione | 17:23 - 24 Marzo 2019 Una formazione del Mondaino 2018-19 Una formazione del Mondaino 2018-19.

RICCIONE: Colonna, Musabelliu, Ndao B., Bolzonetti, De Rosa (7’st Siuni), Olivieri, Cavoli (38’st Pivi), Dieng, Facchini, Tolomeo, Bellamacina (40’st Diagne). A disp.: Tacchi, Palumbo, Volpato, Kone, Giannetti. All.: Angeloni

MONDAINO: Gabellini, Sanchini, Cannizzo (31’st Giugliani), Tirincanti, Merli (17’st Bucci), Mancini, Gerboni (23’st Bigucci), Baffioni, Pagnini, Girometti, Crosetta (20’st Federici). A disp.: Cagnini, Sanchini, Demuru. All.: Ballarini

ARBITRO: Carlini di Cesena 

RETI: 36’pt Crosetta, 40’st Federici, 44’st Federici, 48’st Siuni 

NOTE: ammoniti Bolzonetti, De Rosa, Bucci, Pagnini. Espulsi: Tolomeo e Dieng. Angoli 8-1.

Finisce 3-1  il big match tra Riccione e Mondaino, non senza polemiche. Basti pensare che il Riccione si trova in 10 uomini già al 14, quando l’arbitro espelle Tolomeo per una inesistente manata a palla lontana. Nonostante ciò i padroni di casa creano i primi due pericoli con il tiro di Bellamacina dall’interno dell’area (18’) e la punizione di Bolzonetti (30’), mentre al 36’ ecco il vantaggio ospite: cross da sinistra di Pagnini, serie di deviazioni e palla che arriva a Crosetta, che da pochi passi batte Colonna con il destro. La risposta dei padroni di casa arriva con la cavalcata ed il tiro fuori di poco di Cavoli al 39’, mentre dopo uno dei tanti momenti di parapiglia (44’) Crosetta manda fuori (46’) dopo l’uscita errata di Colonna. La ripresa si apre con un altro errore di Crosetta, che manca la porta su invito di Cannizzo, mentre al 10’ solo la traversa nega al neo entrato Siuni di pareggiare con un destro al volo su azione d’angolo. Quattro minuti dopo è Gabellini invece a salvare il parziale, sul colpo di testa dello stesso Siuni. Si arriva così al 34’, quando l’arbitro sventola il secondo giallo in faccia a Dieng. I padroni di casa si lamentano ed al 40’ capitolano, con Colonna che sbaglia il rinvio calciando addosso al neo entrato Federici per il 2-0. Al 44’ arriva anche il terzo gol, ancora di Federici, che ribadisce in rete dopo una respinta difettosa di Colonna. Nel recupero arriva il gol della bandiera riccionese, firmato con il destro da Siuni.