Luned́ 17 Giugno21:17:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley U16, SGR-Grossi alla Final Eight. Pace: 'Raccogliamo i frutti del lavoro di anni nelle giovanili'

Il tecnico Edo Nanni: 'L'asticella si alza, noi ci proviamo'. E sabato la squadra di B2 si gioca i playoff

Sport Rimini | 19:38 - 22 Marzo 2019 Un time out della SGR-Grossi Un time out della SGR-Grossi.

Il Riviera Volley nell'olimpo del volley femminile regionale. La Under 16 di Edo Nanni ha superato in tre set giovedì sera il Romagna In Volley per 3-0 accedendo alla finale Eight la cui data deve ancora essere fissata. La SGR-Grossi sarà in un girone a tre, probabile che con Piacenza ci sia Teodora Ravenna o Libertas Forlì che devono ancora ultimare il loro gironcino della seconda fase. Le sfide saranno uniche, probabilmente Rimini sarà in trasferta a Piacenza, una delle formazioni migliori del lotto.
"Pur non giocando al massimo abbiamo vinto in maniera netta - dice Edo Nanni - e un piccolo aiuto ci è arrivato anche dalle assenze nel roster della squadra cesenate di alcune giocatrici, ma in tutte e tre le partite abbiamo vinto sempre noi e quindi penso che la nostra superiorità sia stata manifesta".
Cosa le è piaciuto di più della prestazione della sua squadra?
"L'attacco per vie centrali ci è riuscito bene, buona anche la prestazione al servizio; la fase di muro-difesa non è stata impeccabile tanto che il loro migliore terminale, Balzoni, ha chiuso con un buon bottino di punti".
Pronostico chiuso alla Final Eight?
"Siamo andati oltre ogni rosea aspettativa arrivando fino alle Final Eight, questo successo ci dà una carica enorme per l'ulteriore fase in cui non partiamo ovviamente col favore del pronostico, anzi. Però ce la vogliamo giocare fino in fondo anche se la competizione è molto difficile per l'alto livello tecnico, e il fatto di non avere nulla da perdere ci farà giocare con serenità. Abbiamo dimostrato di avere dei numeri, quindi siamo curiosi di metterci alla prova".
La prima di ogni girone passano alla Final Four che a fine maggio sono in calendario a Rimini.
Il presidente del Riviera Volley Gabriele Pace sottolinea: "Stiamo raccogliendo i frutti del lavoro svolto con profitto nel settore giovanile nelle ultime stagioni e in particolare in quella dell'anno scorso con Doria Carnesecchi e Luca Caffaro - spiega il numero uno del club - tanto è vero che questo gruppo ha primeggiato in tutti i campionati territoriali. La società è molto orgogliosa, stiamo vivendo un sogno anche grazie alla prima squadra che in B2 si gioca i playoff".
A tal propoito sabato alle 17,30 alla Casa del Volley sfida contro l'Esperia Cremona, seconda in classifica appaiata alla Libertas Forlì (impegnata contro la leader Imola) con un punto di vantaggio sull'Emanuel. "Una avversario fortissimo, che vale la leader Clai Imola, con giocatrici di grande potenza fisica, Per vincere dovremo essere impeccabili" dice Pace. Il Riviera è pronto a scrivere un’altra pagina della sua storia.
Stefano Ferri