Domenica 17 Novembre05:05:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rintracciato in un residence un ricercato, condannato per maltrattamenti verso la ex

L'uomo, un 36enne italiano, è finito in carcere, inottemperante a divieto di dimora

Attualità Rimini | 14:27 - 22 Marzo 2019 Volanti della Polizia di Rimini (foto di repertorio) Volanti della Polizia di Rimini (foto di repertorio).

Proseguono i servizi di controllo del territorio riminese, effettuati dalle Volanti della Questura di Rimini, unitamente agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna. Durante un'attività di accertamento in un residence di Bellariva è stato rintracciato un 36enne italiano, ricercato, sul cui capo pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Rimini. L'uomo è risultato inosservante alla misura del divieto di dimora, a seguito di condanna in primo grado per maltrattamenti in famiglia, reato commesso a danno della ex compagna. Il 36enne si trova ora nel carcere dei Casetti di Rimini.