Luned́ 23 Settembre05:28:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fa razzia di prodotti dal reparto hi-fi, ma la sua fuga viene bloccata dai Carabinieri

Arrestato 27enne del Senegal domiciliato a Novafeltria, condannato poi a 6 mesi di reclusione. Il furto in un centro commerciale

Cronaca Rimini | 13:35 - 22 Marzo 2019 Il Capitano dei Carabinieri di Rimini Sabato Landi Il Capitano dei Carabinieri di Rimini Sabato Landi.

Giovedì pomeriggio i Carabinieri di Viserba hanno arrestato, per furto aggravato, un 27enne senegalese domiciliato a Novafeltria, già noto alle forze dell'ordine. Entrato in un negozio di elettrodomestici in un centro commerciale di Rimini, è stato notato dal personale addetto alla sicurezza mentre si muoveva con fare sospetto tra gli scaffali, per poi prelevare alcuni prodotti dal reparto hi-fi, nascondendoli in un borsone. Immediata la chiamata al personale del 112. Il 27enne, oltrepassate le barriere anti-taccheggio, è scappato precipitosamente, venendo però bloccato proprio dai Carabinieri. La refurtiva, del valore di 150 euro, è stata recuperata. Processato per direttissima, il 27enne è stato condannato a 6 mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione della pena, ma con obbligo di soggiorno nel Comune di Novafeltria.