Domenica 25 Agosto21:12:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, capitale del turismo: presentati i 150 eventi ufficiali della prossima stagione

La città si è presentata agli operatori del turismo riuniti al Cinema Fulgor per l’annuale seminario ‘Operazione Incoming’

Turismo Rimini | 19:08 - 21 Marzo 2019 Ragazze in vacanza a Rimini Ragazze in vacanza a Rimini.

Rimini si è presentata oggi (a partire dalle ore 14,30) agli operatori del turismo riuniti al Cinema Fulgor per l’annuale seminario ‘Operazione Incoming’, organizzato da Rimini Reservation in collaborazione con Aia, Promozione Alberghiera e Comune di Rimini.
Una giornata di lavoro per illustrare le novità in corso sia sul fronte dei progetti di riqualificazione degli spazi e dei luoghi culturali, sia per raccontare i nuovi strumenti e della comunicazione e della promo-commercializzazione: un momento informativo per dare strumenti operativi e suggestioni per la promozione della destinazione in vista della stagione turistica 2019.
La giornata è anche l’occasione per presentare il palinsesto dei 150 principali appuntamenti che si svolgeranno nel corso dell’anno: dagli eventi pasquali alle porte che daranno il via ufficiale alla stagione degli appuntamenti sulla spiaggia, come il campionato di frisbee Paganello (19-22 aprile), agli eventi culturali come la festa di compleanno dei 400 anni della Biblioteca  Gambalunga, fissata simbolicamente il 23 aprile, giornata mondiale del libro.

Il 2019 sarà un anno di nuovi grandi eventi culturali: dal 5 luglio a settembre si terrà la mostra, curata dal critico e storico dell’arte Luca Beatrice, che vuole ripercorrere, nei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, i tre anni che sconvolsero il mondo. Everybody Wants To Rule the World, come cantavano i Tears for Fears. Dal 3 al 5 maggio si terrà “La Settima Arte – Cinema e Industria” la festa del cinema fra mostre, proiezioni, conferenze, masterclass, presentazioni di libri e l'esposizione in anteprima assoluta “David Lynch. Dreams. A Tribute To Fellini”. Dal 31 ottobre La Madonna Diotallevi di Raffaello Sanzio sarà in mostra nel Museo della città di Rimini per l’apertura delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte del grande artista urbinate.

Il 2019 si annuncia un anno d’oro per la musica a Rimini. Ricco il programma di concerti tra RDS Stadium, il rinato Teatro Galli e gli spazi all’aperto. Da Jovanotti che sbarca sulla spiaggia di Rimini Terme con il suo Jova Beach Party a Eros Ramazzotti che si esibirà a novembre all’RDS  Stadium e ancora Luca Carboni (teatro Galli), la Bertè reduce dal successo del Festival di Sanremo, Raf e Tozzi fino a Marco Mengoni e Daniele Silvestri.
E ancora le prestigiose bacchette della Sagra Malatestiana, le nuove sonorità di Percuotere la mente e l’evento con i più famosi dj al mondo Music Inside Rimini.
E ancora i format consolidati dei grandi eventi come la Notte Rosa (5-7 luglio), la Molo Street Parade (29 giugno), gli eventi all’insegna della food experience come l’appuntamento fra grandi chef capitanati da Massimo Bottura e i produttori attorno e dentro il circo mercato ‘Al Meni’ (22- 23 giugno), Cartoon Club (13-21 luglio) e il festival del viaggio Lonely Planet – Ulisse Fest (12-14 luglio). Tanti gli appuntamenti dello sport, dalla Rimini Marathon (30-31 marzo), al raduno motociclistico Reunion Rimini (3-5 maggio), il festival internazionale del Tchoukball a Viserba (10-12 maggio), Rimini Wellness (30 maggio – 2 giugno), Sportdance (4-14 luglio), la festa dedicata al mondo bike Italian Bike Festival (13-15 settembre).

E ancora, gli eventi organizzati dal network Spiagge Rimini che apre la stagione delle cose da fare ‘vista mare’ con Piacere Spiaggia Rimini (30 aprile-1 maggio) per proseguire con Un mare di vino (25 luglio) e Un mare di fuoco (14 agosto).

E ancora gli eventi ‘on the beach’ come Rimini for Mutoko (30 giugno-27 luglio), le Spiagge del benessere (10 giugno-30 agosto). Fra gli appuntamenti culturali consolidati e fondamentali, Mare di libri (14-16 giugno) e Meeting per l’amicizia fra i popoli (18-24 agosto). Per concludere l’anno con il Capodanno più lungo del mondo.

“Il 2019 – dice il Sindaco Andrea Gnassi – si annuncia un anno speciale per Rimini che vede sempre più intersecarsi la traiettoria del lavoro strutturale con quella del lavoro sulla proposta immateriale. L’anno in corso potrà contare su nuove aperture: il Belvedere in piazzale Kennedy, il via al servizio Metro Mare del trasporto rapido costiero. A breve saranno bandite le gare per il tratto 8 (lungomare Spadazzi) ed il tratto 1 (lungomare Tintori) del Por Fesr e i lavori  inizieranno verso la fine dell'estate. Nei prossimi mesi, inoltre, saranno messi a disposizione tre strumenti di diversa natura che possono consentire finalmente la rigenerazione urbana e l'ammodernamento dell'offerta ricettiva. In rapida sequenza infatti ecco la legge regionale che prevede la possibilità dei Condhotel per il recupero delle colonie, i 20 milioni di euro di contributo per gli enti territoriali per i progetti di riqualificazione del waterfront lungo la fascia costiera da Goro a Cattolica, il fondo di controgaranzia di 25 milioni di euro per la piccola e media impresa turistica”.