Sabato 19 Settembre05:56:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria: viavai e 'coca' nel garage di una palazzina, due arresti per droga

Un 30enne albanese e un 60enne riminese sono stati arrestati e posti ai domiciliari, in attesa del processo.

Cronaca Bellaria Igea Marina | 15:09 - 20 Marzo 2019 La cocaina sequestrata dai Carabinieri La cocaina sequestrata dai Carabinieri.

Martedì sera i Carabinieri di Bellaria, guidati dal Luogotenente Antonio Amato (fotogallery), hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un 30enne albanese, da anni residente in Italia e già noto alle forze dell'ordine, e un 60enne riminese. Ai Militari è giunta più di una segnalazione su uno strano via vai da un garage di via Dandolo, nella palazzina di un condominio. In particolare era stata vista di sovente la stessa persona, che non risultava residente in quel luogo. I Carabinieri hanno così avviato attività di osservazione, anche con personale in borghese. Martedì sera hanno notato il 30enne albanese arrivare a bordo della propria vettura ed entrare nel garage con il 60enne, per poi uscire mezz'ora dopo. 

L'INTERVENTO DEI CARABINIERI. I Carabinieri sono intervenuti e alla loro vista il 30enne albanese ha provato a sbarazzarsi di un involucro che conteneva 5 dosi di cocaina, del valore di 3,5 grammi. In un mobiletto del garage sono stati sequestrati invece 58 grammi di cocaina, una parte divisa in dieci dosi. L'attività di perquisizione operata dai Carabinieri non si è limitata al garage, ma è proseguita nelle due abitazioni dei fermati: sequestrati anche undici grammi di marijuana e hashish, nonché materiale per il confezionamento delle dosi. I due uomini sono stati arrestati e posti ai domiciliari, in attesa della prima udienza del processo.