Mercoled 17 Luglio07:46:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La primavera sta arrivando, ma nell'entroterra di Rimini torna la neve

Dopo un caldo anomalo, la primavera ha deciso di voltare pagina mostrando il suo lato più freddo

Attualità Carpegna | 08:01 - 19 Marzo 2019 Eremo Sant'Alberico - foto da meteo.sm Eremo Sant'Alberico - foto da meteo.sm.

Mentre la primavera astronomica si sta avvicinando a grandi passi, anticipando l'equinozio al 20 marzo, il meteo non sembra d'accordo. Il maltempo di lunedì, che ha fatto rinviare tutte le fogheracce della riviera, ha portato neve nelle prime montagne della provincia di Rimini. Temperature più basse e precipitazioni hanno favorito la presenza della dama bianca nelle colline della provincia. Brusca interruzione per l'aria mite e primaverile che ci stava preparando all'inizio della bella stagione. I fiocchi sono caduti in Carpegna, a Villagrandre e sul Monte Palazzolo già dal pomeriggio di lunedì. Le precipitazioni sono proseguite con varia intensità tutta la notte regalando un risveglio imbiancato agli abitanti della zona. L'equinozio di primavera è fissato per le 22.58 del 20 marzo.