Domenica 25 Agosto12:01:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, il Faetano fuori dalla lotta play-off. Cinquina del Cosmos e del Tre Fiori

La Juvenes Dogana ha piegato la Virtus 7-1. La Folgore ha piegato 3-2 il Fiorentino

Sport Repubblica San Marino | 23:16 - 17 Marzo 2019 Il Faetano è fuori dalla lotta playoff Il Faetano è fuori dalla lotta playoff.


La sconfitta contro il Tre Penne costa al Faetano il definitivo abbandono delle speranze di accedere alle fasi finali. Eppure, in quel di Montecchio, è proprio la formazione gialloblù a passare in vantaggio con Leonardo Magnani quando manca una manciata minuti al fischio di fine primo tempo. Un lasso però sufficiente al Tre Penne per rimettere in equilibrio la situazione: è nel recupero di frazione, infatti, che Luca Patregnani mette la firma sulla rete dell’1-1. Il sorpasso si materializza al 70’ e ad esultare stavolta è Luca Ceccaroli, che con il suo acuto regala il decimo successo all’unica squadra imbattuta nella seconda fase del torneo.

Se il Faetano esce dai giochi, il Cosmos rilancia prepotentemente la propria candidatura allo spareggio play-off centrando un successo che vale il sorpasso ai danni del Cailungo, oggi a riposo. Il 5-1 imposto al San Giovanni ha per grande protagonista Roberto Neri, autore di una tripletta. Al “Federico Crescentini” di Fiorentino è però Kevin Caminero (17’) a portare in vantaggio la formazione gialloverde, che al 28’ raddoppia con Neri prima di trovare il tris nel finale di frazione con lo stesso Neri, stavolta a segno dal dischetto. Nella ripresa Fabio Giovagnoli rincara la dose prima del guizzo del San Giovanni a firma di Luca Guidi. Ma nei minuti finali il Cosmos chiude definitivamente i conti con il terzo sigillo di giornata di Neri, utile a blindare un successo che porta in dote ai gialloverdi il terzo posto della graduatoria.

In seconda posizione, con un vantaggio di tre lunghezze sui “cugini”, c’è sempre la Juvenes-Dogana, che supera l’ostacolo Virtus con un inequivocabile 7-1. La goleada biancorossoazzurra viene inaugurata da Alex Gattei Colonna, mentre il 2-0 e il 3-0 sono rispettivamente di Tommaso Angelelli e Alessandro D’elia. La Virtus accorcia le distanze con il rigore di Riccardo Bettini, ma la Juvenes riattacca immediatamente la spina completando il “settebello” con i centri di Angelelli e D’elia (doppietta per entrambi) e poi con quelli di Mirko Mantovani e Nicola Zafferani.


Allo stato attuale della classifica Juvenes-Dogana e Cosmos disputerebbero lo spareggio play-off. Tuttavia il verdetto finale è rimandato all’ultima giornata della regular season, quando i biancorossoazzurri incontreranno il Cailungo (non ancora estromesso dai giochi) e i gialloverdi il Tre Penne.