Giovedý 21 Marzo05:18:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta, tre punti salvezza con il Civitella nonostante l'ottavo rigore fallito (1-3)

A segno Tosi, Fratti e il classe 2003 Bernardi. Tadzhybayev si fa parare il rigore da Fiumi

Sport Forlì | 16:40 - 17 Marzo 2019 La rosa del Pietracuta 2018-19 La rosa del Pietracuta 2018-19.

CIVITELLA: Fiumi, Morigi, Zaccarelli, Bellavista, Mosconi, Prati; Dené, Ranieri; Marcucci, Monti, Bance.

In panchina: Urbini, Campacci, Poletti, Cucchi, Tumedei, Pellegrino, Valli, Kouakou, Rossi. All. Pressi.

PIETRACUTA: Leardini, Masini, Moretti, Tosi, Pavani, El Haloui; Tadzhybayev (63' Tani), Golinucci; Fratti (88' Alessandrini), Fabbri D. (80' Bernardi), Mularoni.

In panchina: Balducci, Giovanetti, Faeti, Fabbri F., Tomassini D. All. Fregnani. 

ARBITRO: Liccardo di Ferrara (Assistenti: Del Prete e Forese di Imola).

RETI: 24' Tosi (P), 45' Marcucci (C), 55' Fratti (P), 94' Bernardi (P).

Exploit esterno del Pietracuta, che conquista i tre punti al termine di una partita agonisticamente viva su un campo stretto e non in perfette condizioni. In avvio due episodi dubbi, uno per parte: al 7' Marcucci cade in area nel contatto con El Haloui, reclamando il rigore. Sul capovolgimento di fronte angolo per il Pietracuta e colpo di testa vincente di Tosi, l'arbitro Liccardo annulla tra le proteste degli ospiti. Il Pietracuta, che prende in mano il pallino del gioco, sblocca il risultato al 24' grazie a una splendida palla in profondità di Fratti che premia l'inserimento vincente di Tosi, abile a infilare in rete in semirovesciata. Al 38' Tadzhybayev salta Morigi e da posizione defilata non inquadra la porta. Nel finale il pareggio di Marcucci con una potente punizione mancina che si infila sul palo del portiere. Nella ripresa il Pietracuta è pericoloso al 53' con Mularoni, che scatta sul filo del fuorigioco e scavalca Fiumi, venendo però fermato da un difensore, con un intervento al limite del fallo. L'appuntamento con il gol è rimandato di soli due minuti: il Pietracuta recupera palla e conclude il contropiede con il tocco vincente di Fratti. Al 58' ennesimo rigore sbagliato dal Pietracuta, l'ottavo della stagione: Tadzhybayev calcia sulla destra del portiere Fiumi, che neutralizza la conclusione. Ancora Fiumi al 75' si oppone in uscita al tentativo ravvicinato di Mularoni, mentre al 90' brividi per i rossoblu su una punizione che Campacci non riesce a deviare all'altezza sul secondo palo. Con il Civitella in dieci per l'infortunio di Marcucci, al 94' il 2003 Bernardi infila con uno splendido diagonale sul palo più lontano.