Marted́ 25 Giugno08:33:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Quadro sul lungomare divelto, a Viserbella continuano i raid dei vandali

Denuncia il comitato turistico pro loco: 'pensiline autobus e attrezzature delle spiagge spesso vandalizzate'

Cronaca Rimini | 12:38 - 16 Marzo 2019 Il quadro divelto dai vandali a Viserbella Il quadro divelto dai vandali a Viserbella.

"Sabato mattina Viserbella si è svegliata con un atto di vandalismo gratuito e senza senso", denuncia Stefano Benaglia, Presidente comitato turistico pro loco. A farne le spese una delle nuove fotografie della passeggiata sul lungomare, all’altezza di Bagno Mario 52 e del Mocambo. Ignoti hanno divelto e danneggiato uno dei quadri, lasciandolo a terra. "Purtroppo i casi di vandalismo sono sempre più frequenti: dalle pensiline dell’autobus con i vetri sfondati ai numerosi raid dei vandali nelle spiagge che distruggono attrezzature e spaccano bottiglie, nascondendo poi i cocci nella sabbia. Non ultimo il trattamento riservato alle Obike l’anno scorso, finite sui binari del treno e appese alle recinzioni", spiega Benaglia.

"Come pro loco provvederemo al più presto alla riparazione del quadro, non ci facciamo scoraggiare da questi contrattempi, perché siamo certi che la bellezza salverà il mondo", conclude.