Venerd́ 24 Maggio10:28:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket Under 14 Elite, Crabs in emergenza cadono nel derby contro IBR: 63-71

La sconfitta matura solo nel finale: a due minuti dalla fine Granchi erano a -4 punti

Sport Rimini | 17:10 - 15 Marzo 2019 I Crabs sono stati sconfitti da IBR nel derby under 14 Elite I Crabs sono stati sconfitti da IBR nel derby under 14 Elite.

Nel campionato Under 14 Elite Crabs sconfitti da IBR per 63-71 (17-16, 40-31, 49-50). La partenza è ad appannaggio dell'IBR trascinata da Macaru, ma i Crabs restano in scia grazie al solito Baldisserri. Nel finale di quarto però i Granchietti con Kimekwu e Tomasetig piazzano un mini-parziale che vale il sorpasso.

Nel secondo quarto sono ancora gli ospiti che cercano l'allungo, soprattutto con i punti di Bonfè. Ma i Crabs non mollano di un millimetro e con Baldisserri e Iacopino operano il controsorpasso. A questo punto sale in cattedra un ottimo Kimekwu che di peso trascina i biancorossi fino al +9 (massimo vantaggio sul 40-31) con cui si chiude il primo tempo. Un ottimo primo tempo in cui brillano particolarmente le twin towers Kimekwu (12 punti e 14 rimbalzi all'intervallo) e Baldisserri (9 punti e 10 rimbalzi).

Al rientro dalla pausa lunga, gli ospiti accorciano subito le distanze con Panzeri. Ma i Crabs sono bravi a non disunirsi e trovano canestri importanti con Tomasetig (11 punti e 5 rimbalzi) e Iacopino. A 1:40 dalla terza sirena l'episodio che gira (in negativo) la partita dei Granchietti: Baldisserri (11 punti, 11 rimbalzi) si sloga una caviglia ed è costretto ad uscire dal match. A questo punto i Crabs cominciano a perdere sicurezza e palloni: l'IBR rientra e proprio sulla sirena, con Panzeri, trova la tripla del sorpasso.

L'IBR allunga ancora con Panzeri ad inizio di ultimo quarto; i Crabs faticano a trovare la via del canestro ma con Vandi, Iacopino (8 punti, 4/5 al tiro) e Kimekwu (27 punti, 23 rimbalzi, 4 stoppate) trovano comunque i punti che li tengono a contatto (57-62 al 35'). Le palle perse restano un grosso problema, ma a meno di 2' dalla fine un guizzo di Vandi (61-65) ed un tap-in di Kimekwu (63-67) valgono ancora il -4. Di qui in poi però i Granchietti non trovano più la via del canestro e sono costretti ad inchinarsi sul 63-71.

"Complimenti ai ragazzi perché, pur in emergenza, hanno offerto una prestazione che moralmente vale due punti in classifica, al di là della sconfitta. Credo che arrivare a fine partita e giocarsela sul -4, sia comunque motivo di soddisfazione e ci dà fiducia per il prosieguo del campionato" dice coach Gordan Firic
Crabs: Spadavecchia n.e., Vandi 4, Iacopino 8, Halili 0, Taurino 0, Macrelli 2, Tomasetig 11, Baldisserri 11, Kimekwu 27. All: Firic, Vitali.