Venerd 24 Maggio09:58:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I cittadini segnalano lo spacciatore, arrestato 23enne in via Mazzini a Viserba

Arrestato un nigeriano con precedenti di spaccio, il giovane aveva con sè 26 grammi di marijuana, contenuti in due involucri di plastica

Cronaca Rimini | 14:10 - 13 Marzo 2019 Controlli dei Carabinieri di Rimini Controlli dei Carabinieri di Rimini.

Intorno alla mezzanotte di mercoledì i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Rimini, impegnati nei consueti servizi di controllo del territorio, hanno arrestato un 23enne nigeriano, senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti per spaccio. Il giovane è stato notato dai passanti in via Mazzini: il suo atteggiamento sembrava essere quello di uno spacciatore in attesa di clienti. Così i Carabinieri, allertati dalle segnalazioni al 112, lo hanno fermato per un controllo, mentre il 23enne era salito in sella alla sua bicicletta. Con sé aveva 26 grammi di marijuana, contenuti in due involucri di plastica. Il nigeriano è stato arrestato e la droga sequestrata. L'arresto è stato convalidato dal giudice e lo spacciatore condannato a 8 mesi di reclusione, giovandosi però del beneficio della sospensione della pena. Il giudice, nei suoi confronti, ha applicato anche il divieto di dimora in Provincia di Rimini.