Giovedý 21 Marzo19:23:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Celli Group passa alla società di investimento Ardian, ereditando un fatturato di 110 milioni

'Azienda solida e altamente competitiva, la faremo crescere', spiega il managing director di Ardian

Attualità Rimini | 12:46 - 13 Marzo 2019 Celli leader negli impianti di spillatura acquisita dalla società privata di investimento Ardian Celli leader negli impianti di spillatura acquisita dalla società privata di investimento Ardian.

La società privata di investimento Ardian ha sottoscritto un accordo per acquisire il 100% di Celli Group, uno dei primi quattro player a livello mondiale nel settore del 'beverage', fondato a Rimini nel 1974 da Goffredo Celli. L'azienda, che ha 400 dipendenti, realizza e installa sistemi di spillaggio di bevande fredde (birra, soft drink) e produce sistemi di erogazione di acqua microfiltrata. Tra i clienti annovera marchi come Coca Cola, Pepsi, Heineken e Carlsberg. "Abbiamo visto in Celli - spiega al Resto del Carlino il managing director di Ardian, Yann Charenton - un'azienda già solida e altamente competitiva. Siamo certi di poter contribuire ad una nuova fase di crescita". Celli ha cinque impianti produttivi in Italia e Regno Unito, fatturato 2018 a circa 110 milioni, esporta in un centinaio di Paesi. Progetto innovativo è una piattaforma informatica in grado di coordinare da remoto la gestione completa degli erogatori installati. Nel 2013 la famiglia decise di vendere il 70% delle quote al Fondo Consilium SGR di Milano; ora l'accordo con Ardian segna l'uscita dei Celli dalla proprietà. "In un mondo in cui si parla sempre più di microplastiche, di lotta alla plastica, l'erogazione di bevande attraverso sistemi di refrigerazione e dispensing - dice il ceo di Celli Group, Mauro Gallavotti - è uno spartiacque perché rappresenta un modo di consumare bevande molto più sostenibile rispetto alla bottiglia".