Luned 22 Aprile17:02:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dalla regione 4 milioni per l'adeguamento sismico e la nuova palestra del Valturio

Il presidente Santi: ' Sale così a 21.680.000 euro la quota di investimenti che abbiamo nella programmazione della Provincia per gli interventi di messa in sicurezza delle scuole'

Attualità Rimini | 12:36 - 13 Marzo 2019 Scorcio dell'Istituto Scolastico Valturio Scorcio dell'Istituto Scolastico Valturio.

Sono in arrivo quasi 4 milioni di euro per l’adeguamento sismico del “Valturio” e per la sua nuova palestra. La Giunta regionale con delibera n. 352 dell’11 marzo ha infatti approvato il “Piano degli interventi di adeguamento sismico o di nuova costruzione di edifici scolastici da ammettere a finanziamento col Fondo per interventi straordinari della Presidenza del Consiglio dei Ministri”. Dei tre interventi finanziati con il Piano, ben due vedono come beneficiaria la Provincia di Rimini per complessivi 3.907.903 euro. Entrambi gli interventi riguardano l’Istituto Tecnico Economico “Valturio” di Rimini: adeguamento sismico per 2.664.925 euro e demolizione e ricostruzione della palestra per 1.242.978 euro. 


IL COMMENTO DEL PRESIDENTE SANTI. “Grazie al pressing che stiamo facendo – dichiara il Presidente della Provincia Riziero Santi - e al forte presenzialismo ai tavoli regionali e alla capacità dei nostri uffici tecnici di farsi trovare pronti con i progetti pronti nel cassetto abbiamo raggiunto un altro bel risultato. Era già nell’aria da qualche giorno: quando al tavolo tecnico regionale, al quale sedeva anche la nostra responsabile Arch. Laura Minervini, è stato chiesto chi dei presenti avesse un progetto pronto da mettere in esecuzione al quale aggiudicare un residuo da 4 milioni di euro circa, fra i presenti una sola mano si è alzata, ed è stata quella della Provincia di Rimini. Oggi la conferma e l’ufficializzazione con il ricevimento della delibera regionale che assegna 3,9 milioni di euro al progetto di messa in sicurezza sismica dell’ITC Valturio di Rimini. Sale così a 21.680.000 euro la quota di investimenti che abbiamo nella programmazione della Provincia per gli interventi di messa in sicurezza delle scuole. E si realizza così uno degli obiettivi primari della mia amministrazione".