Domenica 08 Dicembre22:50:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Violenza contro le donne "Senza di me non vali niente", appuntamento a Rimini

Violenza verbale, emotiva e psicologica. Se ne parla venerdì in Cineteca a Rimini

Eventi Rimini | 10:46 - 13 Marzo 2019 Violenza contro le donne "Senza di me non vali niente", appuntamento a Rimini

Le diverse forme di violenza maschile contro le donne sono al centro del secondo appuntamento del ciclo di incontri Parla con lei. Sapienza contro violenza, promosso dall’associazione di volontariato Coordinamento Donne Rimini onlus.

Venerdì 15 marzo (ore 17.30) Elisa Rossi, sociologa, e Thomas Casadei, filosofo del diritto, presentano Senza di me non vali niente. La violenza verbale, emotiva e psicologica nelle relazioni intime, volume collettaneo pubblicato da Aracne (2018), a cura di Elisa Rossi. 

Introducono Anna Baccarini (Coordinamento Donne Rimini) ed Elvira Ariano (Rompi il silenzio).

Le violenze maschili colpiscono ogni giorno milioni di donne di tutte le età, a livello globale e con varie modalità. Nella gran parte dei casi esse avvengono tra le mura domestiche o al termine di una relazione intima, ad opera di un (ex) marito o di un (ex) partner. Il volume propone una riflessione interdisciplinare su significati, cause, manifestazioni, contrasto e prevenzione della violenza verbale, emotiva e psicologica: un fenomeno ancora poco studiato, narrato, denunciato e contrastato, difficile da riconoscere all’interno di un rapporto ritenuto “d’amore”, meno visibile della violenza fisica e sessuale, meno eclatante dell’evento estremo, ma volto ugualmente a negare la persona, nella sua unicità e autonomia.

Elisa Rossi è ricercatrice in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Si occupa di promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti; dialogo, facilitazione e mediazione dei conflitti; diritti umani delle donne e movimenti femministi; studi di genere e costruzione sociale delle differenze e delle disuguaglianze nella comunicazione; processi di socializzazione alle identità di genere; origini sociali e culturali della violenza maschile sulle donne, violenza nelle relazioni intime e prevenzione. 

È autrice di monografie, saggi in volumi collettanei e articoli su riviste scientifiche nazionali e internazionali.

Thomas Casadei è professore associato di Filosofia del diritto nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, ove insegna anche Teoria e prassi dei diritti umani, Informatica giuridica, Didattica del diritto e media education. 

Vicedirettore del Dipartimento, è inoltre membro della Giunta del Crid – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità (www.crid.unimore.it) di cui è stato uno dei fondatori.

Negli ultimi anni si è occupato di forme contemporanee di schiavitù e di tratta, temi ai quali ha dedicato numerosi scritti e sui quali ha presentato relazioni in convegni internazionali e nazionali.

Parla con lei è un momento di confronto e di aggiornamento, rivolto a donne e uomini, il cui intento è approfondire, grazie allo stimolo di libri di recente pubblicazione, alcune tematiche degli studi di genere attraverso prospettive diverse e intersecanti: dal diritto alla storia, dalla linguistica alla filosofia, dalla psicologia al cinema.

Femminicidi, violenze in famiglia, prevaricazioni sul lavoro e nella vita quotidiana, discredito sociale… Le donne combattono ogni giorno la loro battaglia per la parità e la dignità, per i diritti e la valorizzazione. Il Coordinamento Donne Rimini risponde con la cultura. Alla violenza contrappone la sapienza, l’analisi, la riflessione, da compiere insieme, donne e uomini. 

Nelle sei edizioni di “Parla con lei” sono passate da Rimini alcune delle studiose e delle autrici più brillanti della nostra generazione, e anche qualche studioso particolarmente sensibile alle tematiche della parità. Per ricordare alcuni nomi: Michela Marzano, Ritanna Armeni, Anna Simone, Donatella Campus, Luisa Pogliana, Giorgia Serughetti, Stefania Cavagnoli, Maria Giuseppina Muzzarelli, Adriana Cavarero, Laura Balbo.

Ingresso libero