Domenica 24 Marzo23:19:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La black comedy 'Rosalyn' al teatro Galli di Rimini, sul palco Marina Massironi

L'altra attrice protagonista è Alessandra Faiella, la regia di Edoardo Erba

Eventi Rimini | 14:25 - 12 Marzo 2019 Alessandra Faiella e Marina Massironi Alessandra Faiella e Marina Massironi.

Una ‘black comedy’, ricca di colpi di scena, sorrisi, riflessioni, condotta da una coppia di brillanti interpreti del teatro italiano. Mercoledì 13 marzo, alle ore 21, il Teatro Galli ospita Rosalyn di Edoardo Erba, che vede sul palco due attrici amate dal grande pubblico, Marina Massironi e Alessandra Faiella. Lo spettacolo, inizialmente programmato per gennaio poi rinviato a nuova data dalla Compagnia per motivi di salute, vede le due interpreti dare vita ad una commedia divertente e avvincente, dal ritmo e dallo stile quasi cinematografico.

Nel corso della presentazione del suo libro a Toronto in Canada, la scrittrice americana Esther (Faiella) conosce Rosalyn (Massironi), la donna delle pulizie della sala conferenze. Il libro insegna a liberare la vera natura del sé e Rosalyn ne è ammirata e sconvolta. Vuole leggerlo subito e si offre, il giorno dopo, di accompagnare la scrittrice a vedere la città. Da qui si snoda una storia appassionante, con un omicidio solo apparentemente di facile soluzione, con imprevisti ribaltamenti di ruoli e colpi di scena che catturano senza pause l’attenzione dello spettatore.

Un testo divertente con risvolti più profondi e inquietanti, che disegna il ritratto della solitudine e dell'isolamento, di una società dove la violenza segreta e compressa nel quotidiano è pronta a esplodere e mandare in frantumi ogni certezza. 

Info biglietti

Ingresso: da 10 a 20 euro.

La biglietteria del Teatro Galli (piazza Cavour 22) è aperta dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 14.00 il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Telefono: 0541 793811.

Il programma completo con tutti gli spettacoli della Stagione, gli altri appuntamenti fuori abbonamento e tutti gli aggiornamenti sul sito www.teatrogalli.it e sulla pagina facebook fb.com/teatrogalli.