Luned́ 22 Aprile17:36:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spaccio in un'abitazione del centro storico di Rimini: la droga nascosta dal pusher nel bagno

I Carabinieri hanno sequestrato marijuana e cocaina: in manette un 32enne pugliese

Cronaca Rimini | 13:02 - 12 Marzo 2019 Pattuglia dei Carabinieri (foto di repertorio) Pattuglia dei Carabinieri (foto di repertorio).

Un 32enne originario di Bari, da anni residente a Rimini e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato lunedì pomeriggio dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini, durante un controllo congiunto con la Polizia Municipale e con l'unità cinofila della Polizia Municipale di Riccione. Determinanti alcune segnalazioni al 112 su un insolito via vai di giovani da un'abitazione nel centro storico di Rimini. La perquisizione domiciliare, operata a carico del 32enne, ha permesso il rinvenimento in bagno di quattro involucri di plastica sigillati: all'interno 6 grammi di marijuana e cocaina. Nell'abitazione è stato ritrovato anche materiale per il confezionamento delle dosi. 

IL 32ENNE E' TORNATO IN LIBERTA'. Arrestato, il 32enne è stato posto ai domiciliari. Nel processo per direttissima l'arresto è stato convalidato, ma il giovane rimesso in libertà per tenuità del fatto.