Luned́ 22 Aprile17:41:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Produce armi clandestine in casa: arrestato 25enne residente in Valconca

L’arma "artigianale" in grado di esplodere cartucce da caccia, in casa anche un coltello

Cronaca Saludecio | 15:03 - 11 Marzo 2019 Le armi sequestrate Le armi sequestrate.

Trovato in casa con una sorta di fucile fabbricato artigianalmente e un coltello, finisce in manette per fabbricazione di armi clandestine un 25enne residente in Valconca. Ad eseguire l’arresto, nella giornata di domenica, i carabinieri di Montefiore Conca e Saludecio, dove è effettivamente avvenuto il servizio di controllo nell’abitazione dell’uomo. Da tempo i movimenti di quest'ultimo erano seguiti dai militari e la perquisizione domiciliare ha confermato i sospetti: l’arma “artigianale” è in grado di esplodere cartucce da caccia. Tutto è stato sottoposto a sequestro mentre il 25enne si trova in carcere a Rimini.