Marted 26 Marzo23:58:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley B2 femminile, clamoroso colpaccio dell'Emanuel Riviera Volley in casa della capolista

Prestigioso hurrà contro la Clai Imola (0-3), fin qui sempre vittoriosa. Playoff ad un solo punto

Sport Rimini | 00:23 - 11 Marzo 2019 Esaltante successo a Imola dell'Emanuel Riviera Volley ora a un punto dai playoff Esaltante successo a Imola dell'Emanuel Riviera Volley ora a un punto dai playoff.


Clamoroso colpaccio della Emanuel Riviera Volley sul campo della capolista Clai Imola (0-3) che ferma la sua corsa dopo 18 vittorie consecutive. Un hurrà maturato con una prova straordinaria di Leonardi e compagne, davvero in forma strepitosa: i playoff ora sono solo ad una lunghezza mentre la Clai torna sulla terra dopo 5 mesi da imbattuta e da capolista solitaria.

Onore a un Emanuel Riviera Rimini che pesca il jolly di una prestazione pressoché perfetta con tanti colpi eccellenti in ogni zona del campo, sia in attacco che in difesa, ma anche a muro e al servizio. Una prestazione che riceve gli applausi anche dei tifosi locali.

Inizio più convinto delle ospiti che con le esterne aprono subito le danze: 4-6 e 8-11. Sul 9-11 Folli per Collet. Riviera scappa sul 9-13 obbligando Turrini al timeout. L'ace di Folli accorcia (11-13) ma le ragazza di Nanni scappano ancora sul 13-17. Imola non è ancora pienamente in partita e le attaccanti ospiti hanno il sopravvento da ogni posizione di schiacciata (15-22). Leonardi, Godenzoni e Orsi firmano questo parziale che si chiude senza la consueta reazione. Bombardi in fast rallenta Rimini che riesce comunque a fermare il tabellone sul 18-25.

Nel secondo set regna l'equilibio (12-11). L'ace di Silvia Leonardi convince Turrini a richiedere il timeout (12-14). Sul +4 Rimini scappa sul 12-17. Goderzoni e compagne non mollano la presa e continuano ad allungare sul 14-23. La Clai rosicchia qualche punto mandando un po' in confusione le ospiti sul 17-23. Ma la magia in palleggio di Catalano gela gli animi imolesi, con immediata replica del muro locale(18-24). La botta di Godenzoni da zona 2 pone fine al set, frenando le velleità della Clai Imola (18-25) Primo punto della serata per Riviera che conduce 0-2.

Nel terzo parziale avanti Imola sul 10-9, con timeout Rimini. Al ritorno in campo Vujevic, Godenzoni e Leonardi ricambiano e firmano il 10-12. Al termine dell'azione più lunga del match, Leonardi ha la meglio sul muro di Folli e Rimini scappa sull'11-18 con l'ace di Maggi. Imola, dopo il timeout di Turrini, reagisce (13-18). Ferracci e Devetag accorciano, a Leonardi, ma Rimini scappa ancora sul 15-22. Godenzoni regala il 16-23 a Riviera e l'impresa per Imola è sempre più impossibile. Soprattutto dopo la veloce di Orsi che offre il matchpoint alle ospiti. Cavalli firma il 17-24, Catalano palleggia fuori e Ferracci spara fuori la battuta che vale il 18-25 e lo 0-3 per il Riviera Rimini.

CSI CLAI IMOLA-EMANUEL RIVIERA RIMINI 0-3

Imola: Piva, Devetag 5, Bombardi 2, Cavalli 3, Dal Monte (lib), Ferracci 8, Folli 6, Melandri 3, Caboni ne, Zanotti, Collet 1, Gherardi 2, Tesanovic 5. All: Turrini

Rimini: Vujevic 13, Benvenuti ne, Nicoletti ne, D'Emilio ne, Zucchini 8, Orsi 8, Catalano 1, Macchi (lib), Leonardi 19, Godenzoni 12, Salvado ne, Piastra 1, Evangelisti ne, Aglio ne, Bissoni (lib). All: Nanni

Arbitri: Danieli e Iosca
Parziali: 18-25 / 18-25 / 18-25

RISULTATI Csi Clai Imola - Riviera Rimini 0-3, Stella Rimini-Us Arbor 2-3, Campagnola-Forlì 0-3, Calerno-Us Esperia Cremona 0-3, Gramsci Pool-My Mech Cervia 3-0, Gs Fruvit Rovigo-Us Rubierese 3-1, Liverani Lugo-VTB Bologna 0-3.

Classifica Csi Clai Imola 51, Us Esperia 42, Forlì 41, Riviera Rimini 40, Gramsci Pool e Liverani Lugo 31, Us Rubierese 30, Us Arbor 29, VTB Bologna 27, Gs Fruvit Rovigo 26, Stella Rimini 19, My Mech Cervia 17, Campagnola 15, Calerno 0.