Marted́ 25 Giugno08:23:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, Stella sconfitta in casa dal Vis Misano (0-1) attacca: 'Arbitro sconcertante'

Parole dure anche verso gli assistenti: 'ragazzina di sedici anni che alzava solo la bandierina senza indicare la ripresa del gioco'

Sport Rimini | 19:26 - 10 Marzo 2019 Arbitro (foto di repertorio) Arbitro (foto di repertorio).

STELLA: Montalbano, Nardi, Verdinelli (80' Fabbri), Angelini, Gamberini A. (64' Tordi), Fabbrucci; Garcia Rufer (74' Gogoli), Tani (85' Greppi), Pasculli (69' Bellettini), Greco, Salvemini.

In panchina: Gamberini F., Bellicchi, Lazzaretti, Della Croce. All. Boldrini.

VIS MISANO: Cuomo, Siliquini, Urbinati F., Antonietti, Politi (dal 66' Lepri), Sanchez, Laro (dal 62' Lunedei), Boldrini (dal 60' Pironi), Stella, Urbinati  M., Savioli (dal 78' Baldini).

In panchina: Sacchi, Fraternali, Fiorini, Morelli, Torsani. All. Bucci.

ARBITRO: Moretti di Cesena (Assistenti: Giacomoni e Muratori di Cesena).

RETE: 14' Urbinati M. rigore (V).

NOTE: ammoniti Nardi, Gamberini, Politi, Boldrini, Stella.

Il Vis Misano espugna 1-0 il campo della Stella, ma i locali non le mandano a dire: "Una gara rovinata da un arbitraggio a dir poco sconcertante, volendo usare un eufemismo, e da due assistenti, una ragazzina di sedici anni che aveva solo il compito di alzare la bandierina senza indicare la direzione della ripresa del gioco", commenta il dirigente Marcello Candido. Ecco l'episodio decisivo del 14': "Tiro da fuori di Stella che colpisce Gamberini girato di spalle sul gomito, da una distanza di due metri il sig. Moretti assegna il calcio di rigore, sul dischetto si presenta Urbinati che calcia, Montalbano si distende sulla sua sinistra e devia in calcio d'angolo. A questo punto l'arbitro fa ripetere per presunta invasioni in area (faccio presente che in vent'anni di assistente alle gare in questa categoria non ho mai visto ripetere un calcio di rigore), sulla ripetizione Urbinati segna". La Stella attacca: "gli assistenti hanno sbandierato fuorigioco assurdi e trasformato rimesse lateriali in  riprese dal fondo", mentre il Vis Misano è accusato "di ostruzionismi ripetuti". Ultimo epsodio contestato: "all'85' Bellettini entra in area, supera il suo marcatore che con un'entrata a forbice lo atterra,  l'arbitro che fa cenno di proseguire". Il dirigente della Stella non le manda a dire: "splendida prova del sig. Moretti. Abbiamo l'impressione che l'episodio Mussoni (il giocatore espulso per aver aggredito l'arbitro, n.d.r.), ampiamente stigmatizzato dalla società, debbano pagarlo giocani ragazzi che ci mettono impegno, serietà e correttezza ogni domenica in campo".