Giovedý 19 Settembre05:17:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Roncofreddo-Novafeltria 1-1, botta e risposta Balducci Brigliadori

Arbitraggio poco convincente, non solo per il gol della squadra ospite viziato da un tocco di braccio

Sport Novafeltria | 16:24 - 10 Marzo 2019 La formazione del Novafeltria Calcio (nella gallery il tocco di braccio di Balducci sul gol) La formazione del Novafeltria Calcio (nella gallery il tocco di braccio di Balducci sul gol).

RONCOFREDDO: Caprili, D'Ambrosio, Piccirillo, Lodovichetti, Turci, Gasperini; Benvenuti G. (54' Ferraro), Nicolini (58' Lasagni); Calbucci (85' Suzzi), Berardi, Brigliadori.

In panchina: Bonanno, Vincenzi, Belletti, Neri, Benvenuti U. All. Montanari. 

NOVAFELTRIA: Semprini, Cupi, Gori P., Ceccaroni, Babbini, Rinaldi; Balducci, Mahmutaj; Baldinini, Muratori, Radici (58' Morciano, 91' Kouassi).

In panchina: Cappella, Mainardi, Gregori, Crociani, Outaadi, Gori M. All. Fabbri.

ARBITRO: Rossi di Cesena.

RETI: 60' Balducci (N), 82' Brigliadori (R).

NOTE: ammoniti Balducci, Gori P., Ferraro, Suzzi. Angoli 3-3. Recupero: 2'+4'. 

Tanto agonismo, un arbitraggio non brillante (un rigore negato per parte), un pareggio alla fine giusto. Il Novafeltria esce indenne dalla trasferta di Roncofreddo grazie a un gol di Balducci, che però si aiuta con il braccio nel controllo di palla. Il pari lo firma Brigliadori all'82'.

A partire bene è la squadra di casa, al 4' Berardi è servito direttamente da rimessa laterale e in area, defilato sulla destra, calcia di controbalzo, colpendo una clamorosa traversa. Due minuti dopo Brigliadori si aggiusta il pallone e cerca il destro dal limite, palla che termina di poco alta sopra la traversa. Al 10' primo tiro in porta della gara, Berardi chiama Semprini alla parata in presa con una punizione rasoterra piuttosto telefonata. Il Novafeltria supera l'impasse dei primi minuti e lancia il primo avviso a Caprili al 20', con Francesco Baldinini che incrocia il destro dalla distanza, palla che termina a lato. La gara diventa spigolosa con il passare dei minuti e il gioco si fa spezzettato: la frazione si chiude senza ulteriori emozioni. Nella ripresa è Brigliadori a seminare il panico sulla sinistra, ma il suo tiro cross non trova deviazioni. Il Novafeltria risponde al 53' con un altro tiro cross di Gori che sfiora la traversa. La gara si sblocca al 60', con un gol rocambolesco: Balducci al limite dell'area avversaria stoppa con il braccio sinistro e calcia di destro di controbalzo, inventando una parabola che scavalca l'incolpevole Caprili. Quattro minuti dopo Semprini vola a salvare il risultato su una punizione di Berardi, che cambia traiettoria a causa di una deviazione. Il Roncofreddo ottiene il meritato pari all'82', complice una disattenzione della difesa: Calbucci affonda sulla sinistra, il pallone finisce al limite dell'area piccola a Brigliadori che si gira mettendo fuori causa il marcatore, per poi scaraventare sotto la traversa il destro vincente. Nel recupero da segnalare l'esordio nel Novafeltria del 2002 Kouassi.