Marted́ 23 Aprile08:37:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aggredisce per gelosia l'ex compagna nel giorno della festa della donna

La deruba e la minaccia di morte, il 25enne arrestato si giustifica: "E' stato uno scatto d'ira"

Cronaca Rimini | 14:29 - 09 Marzo 2019 Aggressione verso la ex compagna Aggressione verso la ex compagna.

Aggredita il giorno della festa della donna. Brutta esperienza per una 26enne residente a Rimini che nella giornata di venerdì ha contattato la Polizia dopo aver subito un'aggressione. L'ex compagno, un 25enne, in un attacco di gelosia prima l'aveva offesa con parole pesanti poi le aveva preso la borsa dall'auto per rubarle 75 euro, il bancomat e la carta di credito. La ragazza l'aveva raggiunto per recuperare le sue cose ma l'ex fidanzato ha reagito con violenza, malmenandola, facendola cadere e minacciandola di morte. Le ha poi preso le chiavi dell'auto ed è scappato. Gli agenti hanno rintracciato il 25enne poco dopo sempre a bordo dell'auto della ex. Il giovane ha ammesso le sue colpe raccontando di aver agito così per uno scatto d'ira ed era pronto a restituire il maltolto. Il 25enne è stato arrestato per rapina impropria e minacce aggravate. Inoltre è stato denunciato per guida senza patente.