Domenica 24 Marzo19:22:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I problemi e prospettive del nostro tempo: a Domagnano il quarto Forum del Dialogo

Il 15 e 16 marzo si parlerà di lavoro, emigrazione, povertà, tecnologie

Eventi Repubblica San Marino | 13:28 - 09 Marzo 2019 Un momento del Forum del Dialogo 2018 - foto Gabriele Granaroli Un momento del Forum del Dialogo 2018 - foto Gabriele Granaroli.

E’ già pronto il programma del 4° Forum del Dialogo, ormai evento internazionale, promosso da numerose Associazioni Culturali per i giorni 15 e 16 marzo, nella Sala Montelupo di Domagnano. Il tema scelto, sotto la guida del Comitato Scientifico, è il seguente: “Dialogo con i nostri tempi: problemi, opportunità, prospettive”.

Il 4° Forum, nella sua formula dialogica, impegnerà esperti, testimonials e pubblico a studiare e a riflettere su fenomeni che stanno segnando la vita dei nostri tempi: il lavoro, l’emigrazione, la povertà, l’uso delle tecnologie e la stessa felicità dell’uomo della società post- moderna. E’ un tema molto impegnativo che richiede il coraggio di entrare nel merito di gravi problemi, la cui soluzione diventa ogni giorno più difficile, anche perché manca una consapevolezza delle dimensioni delle situazioni che gravano sui nostri giorni. Proprio per questo il Forum offrirà spazio alle domande del pubblico agli esperti che verranno e tutti di alto livello culturale e con ricca esperienza professionale.

I temi da affrontare saranno scanditi da alcune domande significate: perché l’emigrazione, perché tanta povertà? Dov’è il lavoro oggi? Come fare uso delle tecnologie? Dov’è la felicità dell’uomo d’oggi? E saranno distribuiti tra venerdì pomeriggio15 marzo e tutto sabato 16 marzo. L’ingresso è aperto a tutti e tutti sono invitati a porre domande agli esperti che verranno da alcune Università italiane e dalla Caritas Italiana, affiancati da alcuni testimoni di vitali esperienze. Tra queste testimonianze ci sarà quella del sig. Gueye Mor del Ministero della Gioventù del Senegal.

Come lo scorso anno, il Segretario Generale del Consiglio d’Europa ha concesso con forte incoraggiamento, il Patrocinio del Consiglio d’Europa che viene ad affiancarsi a quello sempre prestigioso dei Reggenti e del Congresso di Stato, dell’Ambasciata d’Itali, della Diocesi e delle Giunte dei Nove Castelli. Un’altra novità: alcuni Comuni del Circondario hanno accettato l’invito a partecipare ai lavori del 4° Forum: San Leo, Novafeltria, Morciano di Romagna e siamo in attesa di alte adesioni L’effetto Forum ha ormai superato i nostri confini e vuole confermare il ruolo di San Marino come “crocevia internazionale” di dialogo.