Luned 25 Marzo09:44:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due giorni di sciopero per i commessi e lavoratori dei negozi Zara di Rimini e Riccione

La mobilitazione è a sostegno della vertenza dei lavoratori delle imprese appaltatrici di Zara

Attualità Rimini | 15:05 - 08 Marzo 2019 Vetrina di Zara (foto di repertorio) Vetrina di Zara (foto di repertorio).

I lavoratori dei negozi Zara di Rimini e Riccione, affiliati alla Filcams Cgil, incroceranno le braccia sabato 9 e domenica 10 marzo. Lo sciopero è a sostegno della vertenza dei lavoratori delle imprese appaltatrici di Zara, a maggior ragione dopo quanto accaduto a Roma. Il riferimento è alla brutale aggressione di alcuni lavoratori di cooperative di facchinaggio che forniscono i loro servizi a una società collegata a Zara, colpiti con taser e bastonate da buttafuori di locali notturni chiamati per fare sgomberare il magazzino nel quale stava avvenendo la protesta.