Venerd́ 23 Agosto07:48:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ecco il nuovo Camping Adria di Riccione: struttura innovativa a cinque stelle

I lavori partiranno ad ottobre, dopo la stagione estiva. Il progetto firmato dall'architetto Gladis Grossi

Attualità Riccione | 15:47 - 07 Marzo 2019 Progetto del nuovo Camping Adria di Riccione Progetto del nuovo Camping Adria di Riccione.

A Ottobre di quest’anno prenderà il via la rigenerazione del Camping Adria di Riccione; dopo la stagione estiva, infatti, sul territorio appariranno le prime tracce di quello che diventerà la storica struttura ricettiva.  Si parte dal corso d’acqua interno curvilineo, orientato in maniera tale da ricevere, incanalare e distribuire, in particolare nei periodi più caldi, la brezza marina. Con lo stesso orientamento anche parte della nuova viabilità interna, lungo la quale si affacceranno le rinnovate piazzole e due nuovi gruppi bagni. Questo primo stralcio di opere del Progetto, predisposto dall’architetto Gladis Grossi e presentato dalla Proprietà all’Amministrazione Comunale di Riccione nel Maggio 2018, in sede di Manifestazione d’Interesse, anticipa la metamorfosi che progressivamente porterà l’attuale struttura a 3 stelle a un campeggio a 5 stelle.  Il progetto della proprietà, recentemente accolto dall’amministrazione, diventerà un accordo operativo, l'obiettivo è la presentazione di tutti i documenti entro il 14 luglio. La procedura riceverà dunque un'accelerazione.

IL NUOVO CAMPING. Il nuovo impianto sarà dotato di numerosi servizi, come piscine a più livelli, ristoranti, aree per le attività all’aperto, per lo sport e il fitness, aree pic nic, barbecue, centro benessere, spazi per spettacoli e manifestazioni all’aperto, nonché piazzole di dimensioni maggiori e dotate dei più confortevoli servizi. Il campeggio riserverà una particolare cura e attenzione ai bambini, per i quali sono state progettate originali strutture e per i portatori di handicap destinatari di percorsi protetti che consentiranno loro di utilizzare tutti i servizi. 

Una radicale trasformazione architettata avendo particolare cura per il territorio, un progetto di land art che, grazie a specifiche essenze arboree, assumerà suggestivi cromatismi nelle diverse stagioni dell’anno. 

Un luogo rinnovato in cui continuare a dare ospitalità secondo la migliore tradizione locale, che ha sempre avuto a cuore il benessere e la soddisfazione del turista e che ci ha dato notorietà in tutta Europa.

Una realtà aperta anche alla Città dove le barriere che oggi dividono il mondo degli ospiti da quello degli abitanti locali cadranno, per dar spazio a eventi, attività e progetti da condividere regalando un’ esperienza indimenticabile.