Giovedý 25 Aprile16:49:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Parità anche nell'informatica, si avvia a conclusione il progetto RosaDigitale a Riccione

La mostra allestita nella Galleria della Biblioteca comunale di Riccione vuole raccontare le lezioni che si svolgono in classe sulle donne.

Attualità Riccione | 15:18 - 07 Marzo 2019 Locandina Rosa Digitale Riccione Locandina Rosa Digitale Riccione.


In occasione della settimana RosaDigitale, legata alla festa dell’8 marzo e ispirata alla storia delle donne che hanno cambiato il mondo con il loro esempio, la Biblioteca comunale di Riccione ospita sabato 9 marzo alle ore 16.00 la festa conclusiva del progetto realizzato in collaborazione con gli alunni e insegnanti di alcune scuole e istituti riccionesi e dei comuni circostanti.
 
Il Movimento nazionale RosaDigitale si batte per le pari opportunità nei settori dell’informatica e della tecnologia. In Italia e in Europa vengono organizzati degli eventi, chiamati petali, con lo scopo di avvicinare giovani e adulti alla programmazione, al coding e alla robotica.
 
La scuola ha un ruolo chiave in questo processo perché coinvolge tutti, proponendo una varietà di strumenti accattivanti che permettono di sviluppare la creatività, nell’ottica della cittadinanza digitale. Molti istituti italiani hanno accettato la sfida attraverso un approccio innovativo basato su una comunità di buone pratiche.
 
In collaborazione con Enti Locali e associazioni digitali, alcune scuole riminesi: IC Valle del ConcaIC MondainoIC CorianoIC Riccione Zavalloni e Pio XII,  si sono unite in un progetto in rete contro le disparità e le disuguaglianze.
 
La mostra RosaDigitale allestita nella Galleria della Biblioteca comunale di Riccione vuole raccontare le lezioni che si svolgono in classe sulle donne. Grazie a tutti i bambini che hanno contribuito alla realizzazione dei lavori e che sono il nostro futuro per un mondo migliore.
 
La mostra si potrà visitare fino a martedì 19 marzo 2019 nei giorni e negli orari di apertura al pubblico della biblioteca: lunedì dalle ore 14 alle 19; dal martedì al sabato dalle ore 9 alle 19.