Mercoled 18 Settembre00:23:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, taglio del nastro per la mostra promossa da Donne Impresa Confartigianato

Fino a domenica 10 "Sguardi. Libertà creativa di forme, materie, colori" a Palazzo Garampi

Eventi Rimini | 12:20 - 06 Marzo 2019 Taglio del nastro per la mostra "Sguardi. Libertà creativa di forme, materie, colori" Taglio del nastro per la mostra "Sguardi. Libertà creativa di forme, materie, colori".

Ha aperto i battenti la mostra “Sguardi. Libertà creativa di forme, materie, colori”, promossa da Donne Impresa Confartigianato Rimini insieme all’Associazione Artisti per caso e a cura di Loredana Matteini. La cerimonia di apertura si è svolta martedì pomeriggio nella sala del Piano Strategico (piano terra) di Palazzo Garampi a Rimini.

Resterà aperta fino a domenica 10 marzo la mostra, che ha il patrocinio del Comune di Rimini, della Casa delle donne ed è organizzata in collaborazione con Donne Impresa Confartigianato Rimini. Gli orari di apertura sono dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 19,00.

In esposizione le opere di 28 donne artiste: Luciana Urbinati, Catherine Podrezo, Rosangela Bastiani, Serenella Turchiarelli, Giuliana Tabanelli, Bianca Righini, Margherita Righini, Marina Lambertini, Marina Colombari, Catia Mazza, Maria Grazia Papaleo, Paola Pasquali, Adriana Chiari, Silvana Salvati, Anna Maria Belardinelli, Antonella Mazza, Marisa Cenci, Clara Piacentini, Loredana Matteini, Valeria Piccari, Angela Vigorito, Luigi Righi, Laura Carniel, Martina Gravè, Adriana Cesarini, Noemi Della Rosa, Dorietta Bugli, Gabriella Rinaldi.

La mostra “Sguardi. Libertà creativa di forme, materia, colori” rientra nel ciclo di iniziative pubbliche che Confartigianato Imprese Rimini propone per le celebrazioni della Festa della Donna.