Gioved 25 Aprile07:07:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Esplode la furia nel supermercato, getta la merce a terra e insulta i titolari

Un 51enne siciliano pregiudicato è stato arrestato a Rimini dai Carabinieri, che per immobilizzarlo hanno usato lo spray

Cronaca Rimini | 13:39 - 05 Marzo 2019 Il capitano dei Carabinieri di Rimini Sabato Landi Il capitano dei Carabinieri di Rimini Sabato Landi.

Momenti di concitazione, alle 18.30 di lunedì, in un supermercato di via Marecchiese a Rimini. Un 51enne originario di Agrigento, residente a Rimini da anni e già noto alle forze dell'ordine, ha iniziato a dare in escandescenze senza motivo, gettando a terra la merce esposta sugli scaffali e inveendo contro i titolari, prima di allontanarsi. I Carabinieri, chiamati sul posto, hanno rintracciato il 51enne nelle vicinanze del supermercato. L'uomo però ha continuato ad assumere un atteggiamento particolarmente aggressivo, rivolgendo appellativi ingiuriosi ai Militari, cercando poi di aggredirli. I Carabinieri hanno dovuto ricorrere allo spray per immobilizzarlo e arrestarlo. Dopo una notte presso le camere di sicurezza della stazione Carabinieri di Rimini, il 51enne è stato processato: l'arresto è stato convalidato e l'uomo rilasciato, in attesa della prossima udienza, in programma a maggio.