Venerd́ 19 Aprile07:06:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio giovanile, Rimini Calcio: la Berretti di Cinquetti va a punto a Fano (1-1)

Di Osayande la rete del pareggio. La squadra Under 16 passa a Pesaro per 3-1

Sport Rimini | 19:02 - 04 Marzo 2019 La formazione Berretti del Rimini Calcio allenata da Giordano Cinquetti La formazione Berretti del Rimini Calcio allenata da Giordano Cinquetti.

Campionato Berretti

Fano-Rimini 1-1 (primo tempo 0-0)

RIMINI: De Marzo, Cristiani (30' st Sapori), Magi, Ceccarelli, Guarino, Innocentini, Pellanda (18' st Sparaventi), Semprini (25' st Pecci), Stella, Marconi, Osayande. A disp.: Antonelli, La Montagna, Borghini, Caldari, Bargelli. All.: Cinquetti. 

Punto importante per la Berretti di mister Giordano Cinquetti che sabato ha impattato 1-1 in quel di Fano. Gara condizionata dalle pessime condizioni del terreno di gioco che non ha certo favorito il bel gioco. I biancorossi, arrivati all'appuntamento con alcune defezioni, hanno comunque disputato una discreta prestazione dimostrandosi più propositivi rispetto agli avversari. Dopo una prima frazione avara di reali occasioni da gol, entrambe le reti sono arrivate nella ripresa. I granata sono passati in vantaggio sugli sviluppi di un corner, sempre da un calcio d'angolo è arrivato anche il pareggio del Rimini siglato da Osayande. 

Campionato Under 16

Vis Pesaro-Rimini 1-3 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Lazzarini, Pascucci (30' st Carnemolla), Masullo (26' pt Mussoni), Tamagnini (20' st Guidi), Tiraferri (30' st Fabbri), Di Marco (20' st Bottini), Di Gregorio, Mengucci, Accursi, Polverelli (20' st Bastianelli), Aprea (30' st Airi). A disp.: Mancini.  All.: Amati.

Grazie a un secondo tempo superlativo ieri l'Under 16 di mister Manuel Amati ha sbancato la tana della Vis Pesaro facendo proprio il sempre sentito derby con la Vis. I padroni di casa sono passati in vantaggio dopo pochi minuti grazie a un'autorete. Nonostante il contraccolpo il Rimini non si è perso d'animo ed è andato vicino al pareggio con Aprea e Di Gregorio. Gara a senso unico nella ripresa, con i ragazzi in maglia a scacchi decisi a raddrizzare il match. Gli sforzi riminesi sono stati premiati nel finale, con ben 3 gol nell'ultimo quarto d'ora. Il pareggio è stato siglato da Di Gregorio, abile a finalizzare un'azione di contropiede e a battere il portiere con un tocco preciso. Rimini in vantaggio con Accursi che ha incornato in rete uno schema da calcio d'angolo. Il tris ha portato ancora la firma di Accursi che, in area, ha  trafitto l'estremo difensore con un bel sinistro.