Venerd́ 19 Aprile07:22:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta sconfitto 1-0 dalla Vis Misano con l'ennesimo rigore sbagliato

Decide il gol di Savioli, nel finale Tadzhybayev su rigore colpisce l'esterno del palo

Sport Misano Adriatico | 17:48 - 03 Marzo 2019 Una fase di gioco di Vis Misano  - Pietracuta Una fase di gioco di Vis Misano - Pietracuta.

VIS MISANO: Cuomo, Siliquini (61' Urbinati F.), Politi, Antonietti, Fraternali, Sanchez, Laro (85' Pironi), Boldrini (75' Torsani), Urbinati M. (90' Stella), Baldini (56' Muccioli), Savioli. 

A disposizione: Sacchi, Nacar, Fiorini, Lunadei. All. Maioli.

PIETRACUTA: Leardini, Mularoni, Giovanetti (63' Tomassini D.), Tosi, Masini, El Haloui, Tomassini F.R., Fabbri, Fratti, Tani (84' Tadzhybayev), Gessaroli (82' Bernardi). 

A disposizione: Balducci, Giacomini, Pavani, Alessandrini. All. Fregnani.

ARBITRO: Gherardini di Faenza (Assistenti Saygin e Piscopo di Bologna).

RETE: 36' Savioli.

NOTE: ammoniti Sliquini, Baldini, Urbinati F., El Haloui. Espulso al 78' Tomassini F.R.

Nonostante la distanza in classifica al Santamonica si disputa una partita molto equilibrata e combattuta. La prima occasione del primo tempo e' sulla testa di Urbinati M. al 18', che da pochi passi prova a ribadire in rete un bel cross di Savioli ma Leardini risponde presente e devia in corner. Due minuti piu' tardi si fa vedere il Pietracuta con Fratti che riceve palla sulla trequarti e prova a sorprendere Cuomo dalla distanza, ma il suo tiro e' fuori. Al 36' i locali passano in vantaggio con una magia di Savioli, che si libera sulla fascia ed entra in area, salta due uomini e da posizione impossibile trova l'angolino opposto. A due minuti dal termine del primo tempo Fabbri prova a riportare sotto i suoi calciando da fuori, Cuomo blocca. Al rientro dall'intervallo il Misano cerca il raddoppio, Savioli si invola sulla fascia, scarica per Antonietti che da pochi metri calcia alto. Il Pietracuta prova allora a cercare il pari, prima al 53' con Tomassini che incorna bene dal centro dell'area di rigore avversaria, il suo tiro viene respinto da Sanchez tra le proteste degli ospiti che richiedono un calcio di rigore per fallo di mano, ma l'arbitro lascia correre. Poi al 69' Fratti ci prova ancora da fuori ma trova Cuomo pronto. Al 71' Muccioli salta la difesa ospite, arriva sul fondo e serve al centro per Urbinati M. che trova pero' solamente il palo esterno. Nel finale di partita e' ancora il Pietracuta a rendersi pericoloso. All'85' ci prova Fratti su punizione, ma ancora una volta Cuomo non si fa sorprendere. Infine all'87' Tadzhybayev ha la possibilita' di riacciuffare il pari su calcio di rigore, ma il suo tiro termina solamente sull'esterno del palo.