Venerd 22 Marzo18:51:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, rapinò una donna minacciandola armato di coltello, arrestato 55enne a Miramare

Rintracciato dai Carabinieri, già noto per i suoi precedenti, è stato portato in carcere

Cronaca Rimini | 11:52 - 01 Marzo 2019 Pattuglia dei Carabinieri Pattuglia dei Carabinieri.

Aveva seguito una donna armato di coltello e con il volto coperto. Dopo averla minacciata l’aveva trascinata ad un bancomat costringendola a fare un prelievo per poi scappare con i soldi. L’episodio risale all’ottobre 2017. I Carabinieri di Miramare giovedì pomeriggio hanno rintracciato ed arrestato un 55enne foggiano responsabile della rapina. L’uomo, con precedenti, deve scontare 2 anni, 3 mesi e 24 giorni perché, con sentenza passata in giudicato, è stato riconosciuto colpevole del reato di rapina ai danni della donna. Il 55enne si trova in carcere a Rimini.

"L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini" si legge nella nota dell'Arma "rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati."