Luned 23 Settembre03:43:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Senza biglietto sull'autobus, spinge l'autista e scappa per non pagare la sanzione

Un 22enne senegalese è stato poi arrestato dai Carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale

Cronaca Rimini | 12:55 - 28 Febbraio 2019 Pattuglia dei Carabinieri intervenuta presso la stazione ferroviaria di Rimini Pattuglia dei Carabinieri intervenuta presso la stazione ferroviaria di Rimini.

Mercoledì mattina i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Rimini hanno arrestato un 22enne senegalese, da anni residente in Italia. Sorpreso senza biglietto a bordo dell'autobus della linea 160, all'altezza della fermata di piazzale Cesare Battisti, zona stazione ferroviaria di Rimini, il giovane si è rifiutato di dare i propri documenti al controllore, poi con una mossa repentinea ha spinto l'autista, ha aperto la porta del mezzo ed è fuggito. I Carabinieri, prontamente intervenuti, lo hanno fermato nelle vicinanze di piazzale Cesare Battisti. Il 22enne ha cercato di darsi alla fuga nuovamente, spingendo i Militari, ha assunto un atteggiamento non collaborativo, cercando anche di non salire sull'auto di servizio. E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. L'arrestato è stato convalidato, ma in attesa del processo, il 22enne è tornato in libertà dopo una notte presso le camere di sicurezza della stazione Carabinieri di Rimini.