Gioved 21 Marzo05:09:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione destina altri 100mila euro per contrastare l'erosione della costa

L'assessore Dionigi Palazzi: 'per noi la difesa della costa è una priorità'

Attualità Riccione | 13:14 - 26 Febbraio 2019 Interventi di ripascimento della costa riccionese Interventi di ripascimento della costa riccionese.

Difesa della costa, contrasto all’erosione, dragaggio dei fondali, questi sono gli interventi previsti dalla giunta comunale a tutela della spiaggia e del territorio.
“Dopo le opere importanti che hanno riguardato la zona sud della nostra spiaggia e la zona nord in cui ha lavorato il sabbiodotto, abbiamo previsto in bilancio ulteriori 100.000 euro da destinare al contrasto del fenomeno dell’erosione marina – dichiara l’assessore al demanio Andrea Dionigi Palazzi. La difesa della costa è per noi una priorità e, fermo restando gli interventi più impegnativi da realizzare ogni anno nella stagione invernale, è necessario essere pronti per le eventuali necessità che si dovessero presentare durante l’estate”.
Oltre all’impegno sul fronte dell’erosione, la giunta ha approvato anche la programmazione triennale relativa ai continui dragaggi che richiede il fondale del porto canale che tende ad occludersi per via naturale a causa dell’accumulo dei depositi fluviali e delle correnti marine.
“Come da accordi con la Regione Emilia-Romagna – prosegue Dionigi Palazzi – abbiamo provveduto ad approvare il progetto triennale 2019-2021 dei dragaggi. Si tratta di una novità importante che dà il senso di un’operazione strutturale e complessa, realizzata per step e priorità”.
Le priorità individuate dal piano triennale dei dragaggi sono per il 2019 gli interventi relativi alla darsena di ponente e al canale di ingresso, mentre a seguire si procederà con i tratti di viale D’Annunzio, viale Dante, ponte della ferrovia, viale Castrocaro, per un importo totale sui tre anni pari a 737.000 euro.