Venerd́ 19 Luglio04:18:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: poker Vis Misano in casa del Morciano (2-4)

Ventesima sconfitta stagionale per il Morciano

Sport Morciano | 18:06 - 24 Febbraio 2019 Un'esultanza dell'attaccante del Vis Misano Mattia Urbinati Un'esultanza dell'attaccante del Vis Misano Mattia Urbinati.

MORCIANO: Marconi, Torre, Ragno (65' Colombari), Volponi, Rocchetti, Monaldi; Sperandio, Molfetta (82' Subashi), Masini (46' Baki), Simoncelli, Longoni.

In panchina: Vizzo, Martinelli, Muccini, Iannone, Ostolani.

VIS MISANO: Sacchi, Siliquini, Imola, Antonietti, Politi, Sanchez; Laro (92' Morelli), Boldrini (85' Urbinati F.), Urbinati M. (72' Semprini), Torsani (67' Muccioli), Savioli (80' Baldini). 

In panchina: Ismalili, Fraternali, Fiorini, Necar.

ARBITRO:  Calderoni di Lugo.

RETI: 21' Urbinati M. rig. (VM), 30' Torsani (VM), 47' Sperandio (M), 63' Molfetta aut. (M), 78' Muccioli (VM), 78' Longoni rig. (M). 

NOTE: ammonito Sperandio. 

Ventesima sconfitta stagionale su 25 gare giocate per il Morciano. Con il Vis Misano è un derby divertente e ricco di occasioni: in avvio Longoni chiama alla parata Sacchi, poi è Antonietti a sfiorare il palo alla destra di Marconi. Al 21' Mattia Urbinati apre le marcature su rigore, infilando alla destra di Marconi. Al 30' Torsani dalla linea di fondo fa partire una conclusione che beffa il portiere Ragno (già autore del fallo da rigore). Nella ripresa in mischia arriva il tiro vincente di Sperandio, che trova l'angolino. Al 62' Simoncelli sfiora il 2-2 con una conclusione di poco a lato. Al 63' però è Molfetta a deviare nella propria rete il cross di Torsani dalla sinistra. Al 77' Muccioli firma il poker, dieci minuti dopo il suo ingresso in campo. Nel finale il secondo rigore della partita, trasformato da Longoni, fissa il risultato sul definitivo 2-4.