Luned́ 17 Giugno06:09:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Verucchio il corso di autodifesa per donne è insegnato dalle donne stesse

Supervisore Carlo Alberto Pari, pioniere del Ju Jitsu in provincia di Rimini

Attualità VillaVerucchio | 13:26 - 22 Febbraio 2019 Le partecipanti al corso Le partecipanti al corso.

Con il patrocinio del Comune di Verucchio, grazie all’interessamento del sindaco Stefania Sabba e dell’assessore allo Sport,  Eleonora Urbinati,  è iniziato il corso di difesa personale "per donne insegnato da donne", giunto alla sesta edizione. Visto il significativo successo, confermato dagli anni di attività, il corso, probabilmente caso unico in Italia,  è divenuto “strutturato” per l’arte marziale del Ju Jitsu moderno (la disciplina della difesa personale per eccellenza). Il Direttore tecnico e supervisore del corso è il maestro Carlo Alberto Pari, cintura nera  8° Dan karate e Ju Jitsu, Soke della Federazione mondiale, responsabile nazionale di un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI, pioniere del Ju Jitsu nella provincia (anni 80), due onorificenze  Con, tra le quali la Palma al Merito tecnico. Dall'amministrazione il sindaco Stefania Sabba e l’sssessore Eleonora Urbinati ringraziano a loro volta il Maestro Carlo Pari e tutte le maestre del corso per l’impegno e la passione con i quali portano avanti questa importante iniziativa sul territorio: “I dati relativi agli episodi di violenza sulle donne ci obbligano ad una riflessione profonda e ad una attenzione particolare che va tenuta alta quotidianamente con iniziative di sensibilizzazione e manifestazioni. L’opportunità offerta da questo corso di difesa personale, permette alle donne di imparare in maniera concreta ad affrontare situazioni di pericolo ed aumentare così la propria sicurezza”.