Domenica 19 Maggio11:10:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio C, Rimini in trasferta sul campo del Sud Tirol. Out Guiebre, Simoncelli e Kalombo sulle fasce

Da valutare le condizioni dell'acciaccato Volpe. l'alternativa è Piccioni. In difesa rientra Giacomo Nava

Sport Rimini | 12:09 - 22 Febbraio 2019 Il tecnico del Rimini Calcio Marco Martini Il tecnico del Rimini Calcio Marco Martini.

Chiuso il ciclo di tre partite interne, il Rimini torna in trasferta, sabato a Bolzano, dove affronta (ore 14,30) il Sud Tirol di cui il ds è Paolo Bravo. Il Sud Tirol è quarto con 42 punti, di cui 21 in casa: una squadra col passo regolare con 33 gol fatti e 20 subiti (miglior difesa del girone). Un duro banco di prova per i biancorossi contro un avversario in forma, che si è giovato dell'arrivo del talentuoso esterno Lunetta, tra i migliori in questo scorcio di stagione. Tra i pali Offredi, ceduto alla Triestina, è stato sostituito dall'ex Santarcangelo Nardi (nella prima parte di stagione riserva al Siena).


LA FORMAZIONE DEL RIMINI Out Guiebre (acciaccato dopo la gara con l'Imolese) e Petti (dodici punti di sutura dopo la gara con la Ternana), Martini ritrova gli acquisti del mercato di gennaio, non impiegabili per regolamento nel recupero di mercoledì. In difesa probabilmente Nava affiancherà Venturini e Ferrani, a centrocampo spazio sulle fasce a Kalombo e Simoncelli, al centro Palma con Alimi e Montanari. L'ex di turno Candido siederà in panchina. In attacco Volpe (acciaccato, altrimenti Piccioni) e Arlotti. 

MARTINI Il bilancio di questo mini cilo interno per il tecnico è positivo. “Sono soddisfatto delle prestazioni perché per il potenziale delle avversarie era di primo piano; dobbiamo tenere in considerazione le cose meno buone per cercare di migliorarle. Non ci dobbiamo fare condizionare dai risultati, noi non possiamo fare tabelle salvezza ma consolidare la nostra identità e lo spirito di squadra. Bisogna rimanere sempre in partita perché è solamente con l’applicazione che hanno messo in queste partite e che dobbiamo continuare ad avere si possono fare risultati”.

Il Sud Tirol?

“Il Sudtirol lo scorso anno si è piazzato al secondo posto alle spalle del Padova, ha confermato il tecnico e mantenuto l'intelaiatura e si è rafforzato anche a gennaio. E' una squadra fisica, una squadra esperta. Da quando si è tornati in campo ha fatto quattro vittorie e tre pareggi. E' una gara molto impegnativa, la dobbiamo affrontare con lo spirito di squadra giusto”.
ste.fe.