Venerd́ 22 Marzo18:16:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Vis Misano, poker al Cervia (4-0) con doppietta di Mattia Urbinati

L'attaccante implacabile dagli undici metri. Le altre reti a firma Muccioli e Politi

Sport Misano Adriatico | 16:37 - 17 Febbraio 2019 Matta Urbinati (vis Misano) esulta dopo un gol segnato al Cervia Matta Urbinati (vis Misano) esulta dopo un gol segnato al Cervia.

VIS MISANO F.C.D.: Sacchi, Siliquini, Imola, Laro, Fraternali, Politi, Urbinati (74' Lunadei), Antonietti (91' Fiorini), Urbinati (88' Boldrini), Muccioli (77' Semprini), Baldini (58' Savioli). A disposizione: Ismailji, Antonelli, Morelli, Torsani. Allenatore: Maioli.

CERVIA 1920: Braggion, Panfili (68' Briganti), Nardini (29' Valentini), Severi, Guerra, Ceccarelli, Ndoka (85' Fantini), Braschi, Scarpellini, Bondi, Cialotti (61' Pasquali). A disposizione: Moretti, Brando, Fantozzi, Vespignani, Gadda. Allenatore: Buonocore.

ARBITRO: Ficocelli di Bologna (Assistenti: Verdone e Bisognano di Imola)

RETI: 50' Muccioli, 60' e 84' rigore Mattia Urbinati , 90' Politi.

NOTE ammoniti: Panfili, Politi, Braschi, Severi, Ndoka, Urbinati M., Scarpellini, Valentini, Guerra.

Al Santamonica un Misano molto rimaneggiato interpreta perfettamente la partita contro il Cervia. Nel primo tempo lascia giocare gli avversari ma crea le principali occasioni da rete. All'8' Urbinati F. crossa bene sul secondo palo per l'accorrente Muccioli che anticipa il difensore e supera Braggioni in uscita, ma il suo tiro termina sul palo. Al 28' Baldini recupera palla sulla trequarti e si libera per il tiro che pero' termina tra le braccia di Braggioni che in due tempi blocca. Al 45' il Misano riparte in contropiede guidato da Urbinati M. che nonostante la possibilita' di servire i compagni liberi egoisticamente tira in porta e il suo tiro viene facilmente bloccato dal portiere ospite.  Nel secondo tempo, quando il Cervia inizia a spingersi piu' avanti i locali colpiscono senza pieta'. Al 50' Urbinati M. si lancia sulla fascia crossa dal fondo sul secondo palo per Muccioli che in tuffo sorprende Braggioni con un pallonetto portando avanti i suoi. Al 57' Bondi ci prova direttamente su punizione dai 20 metri, ma Sacchi e' attento e devia in corner. Al 60' arriva il raddoppio, Urbinati M. entra in area e viene atterrato da Severi, l'intervento viene punito con il penalty che lo stesso Urbinati insacca. Il Cervia prova a reagire e in due occasioni Ndoka cerca la rete che riaprirebbe il match, la prima al 64' quando insacca un tiro deviato ma da posizione di off-side e la seconda al 67' in girata con il pallone che termina di poco fuori. Il Misano regge bene l'urto e all'84' guadagna un altro calcio di rigore, con Braggioni che frana su Semprini, Urbinati M. si incarica nuovamente della battuta e di potenza insacca. Il Cervia si getta in avanti alla disperata e all'85' Guerra calcia da fuori ma il suo tiro e' fuori. Al 90' il Cervia concede una punizione dai 30 metri, Politi si incarica della battuta e calcia direttamente importa, sorprendendo il portiere ospite e chiudendo cosi' il match.