Mercoledý 27 Marzo00:41:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arriva il vista red tra via della Gazzella e la Consolare per San Marino, luogo di molti incidenti

Sono raddoppiate in un anno le infrazioni di automobilisti riminesi che passano con il rosso

Attualità Rimini | 12:31 - 16 Febbraio 2019 Vista Red Vista Red.

Compie un passo avanti l'installazione di un vista red, impianto di rilevazione delle violazioni semaforiche, da posizionarsi sulla statale San Marino all'incrocio con Via Della Gazzella. E' in pubblicazione sull'Albo pretorio infatti la determina del dirigente dei Lavori pubblici che raccogliendo il nulla osta di Anas delle scorse settimane formalizza contrattualmente il rapporto di concessione con Anas spa, per competenza titolare della consolare. Il Comune di Rimini sottolinea la necessità di intervenire su una zona strategica del traffico, spesso teatro di incidenti.  Quella del mancato rispetto della segnaletica semaforica resta  inoltre una delle violazione al codice della strada più frequenti e pericolose. Lo confermano i numeri registrati dalle telecamere, installati su alcuni impianti semaforici cittadini, che danno infatti il fenomeno in crescita. 4.729 sono state le infrazioni rilevate dai vista red nel 2018 contro le 2.149 del 2017 e le 1883 del 2016. L'attraversamento con il rosso costituisce una delle più gravi infrazioni previste dal codice della strada che colpisce pesantemente non solo con una sanzione amministrativa di 163 euro ma anche con la decurtazione di 6 punti sulla patente destinati a diventare 12 qualora i conducenti abbiano conseguito la patente di guida da meno di tre anni.