Marted́ 26 Marzo13:53:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, il Gabicce Gradara chiamato al riscatto col Santa Veneranda

Sabato allo stadio Magi (ore 14,30) la squadra di Papini vuole ricominciare a vincere

Sport Gabicce Mare | 11:22 - 15 Febbraio 2019 Federico Bastianoni torna disponibile dopo la squalifica Federico Bastianoni torna disponibile dopo la squalifica.

Dopo lo scivolone sul campo del Villa Musone, uno stop che ha interrotto la striscia positiva di quattro vittorie e un pareggio, il Gabicce Gradara è chiamato al riscatto. Sabato (orf 14,30) sul campo amico, la squadra di Papini affronta il Santa Veneranda. Può sembrare un impegno facile, in realtà così non è affatto. E' vero che il Santa Veneranda è terzultimo con 15 punti di cui solo 6 ottenuti fuori casa (una vittoria e tre pareggi), con la difesa peggiore del girone ( 38 gol subiti), eppure la storia recente insegna che proprio queste sono le partite più insidiose.

“E' vero, è proprio così – ammette il tecnico Mirco Papini – nell'ultimo turno siamo caduti sul campo del Villa Musone, in passato siamo stati costretti al pari dalla Laurentina. Insomma dobbiamo tenere gli occhi aperti tanto più che il Santa Veneranda ha un potenziale tecnico che vale di più dell'attuale classifica”.

Papini, che è successo nell'ultimo turno?

“Col Villa Musone non siano entrati in partita, non era giornata. Lo si è visto dopo la rete subita: non siamo stati in grado di avere una reazione, non abbiamo giocato come sappiamo e abbiamo interpretato la partita secondo lo spartito del Villa Musone. Ci dispiace per la società e i tifosi, ma metterei la firma tenere il ruolino delle ultime sei partite (4 vittorie, un pareggio e una sconfitta)”.

Teme delle ripercussioni a livello psicologico?

“Non credo. In settimana ho visto la squadra concentrata. Dentro i ragazzi hanno rabbia e voglia di riscatto. Dobbiamo riprendere passo giusto per mettere al più presto in cassaforte la salvezza tenuto conto che alle nostre spalle si tiene un buon ritmo. E' questo il nostro obiettivo, non voglio più sfiorare il discorso playoff che in questo momento tra l'altro non si farebbero in virtù del vantaggio del Senigallia sulla terza classificata superiore ai nove punti. Ora dobbiamo rimanere concentrati su questa sfida che ci deve rilanciare per affrontare il prossimo match contro la Filottranese in trasferta”.

Tra i padroni di casa assente lo squalificato Vegliò. Al suo posto potrebbe giocare Marchetti. Torna disponibile Bastianoni dopo la squalifica.