Domenica 26 Maggio05:58:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Una raccolta fondi per l'acquisto di nuove ambulanze: anche 'le Befane' partecipa all'iniziativa

Nelle domeniche del 17 e del 24 febbraio saranno organizzate anche attività informative sulla Croce Rossa

Attualità Rimini | 15:49 - 14 Febbraio 2019 Flavio Ronzi segretario generale con il personale della Croce Rossa Italiana Flavio Ronzi segretario generale con il personale della Croce Rossa Italiana.

Nelle domeniche del 17 e 24 febbraio 2019 a Le Befane Shopping Centre come in altri 300 centri commerciali in tutta Italia, si terrà una raccolta fondi da destinare all’acquisto di nuove ambulanze per le comunità locali. L'iniziativa di charity e solidarietà, nata dalla collaborazione tra la Croce Rossa Italiana e i Centri Commerciali d’Italia associati al CNCC-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali, ha l’obiettivo di promuovere la cultura della cittadinanza attiva, utilizzando gli spazi di aggregazione dei centri commerciali e outlet. Una campagna che nasce con lo scopo di promuovere i valori umanitari e aumentare il coinvolgimento della popolazione rispetto ai bisogni della propria comunità.

L'iniziativa che si terrà nelle due domeniche di febbraio è un'occasione per dimostrare in concreto che gli spazi del retail possono trasformarsi in luoghi di promozione di buone pratiche e di diffusione di attività a sostegno della prevenzione e della cura della salute. Nella postazione all'interno de Le Befane verranno organizzate attività di: misurazione della pressione arteriosa, lezioni informative di primo soccorso, rianimazione cardio-polmonare, manovre di disostruzione pediatriche, uso del defibrillatore semi-automatico, presentazione di tutte le attività che il Comitato CRI svolge sul territorio riminese.

L'evento denominato "I Centri Commerciali d'Italia per la Croce Rossa" è stato presentato martedì 12 febbraio 2019 a Milano in occasione di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte Flavio Ronzi, Segretario Generale CRI e Massimo Moretti, Presidente CNCC-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali (in allegato alcune immagini della conferenza stampa milanese). Durante l'incontro sono stati divulgati alcuni dati: i Centri Commerciali, Retail Parks e Factory Outlet italiani sono in grado di generare un volume d’affari pari a 51 miliardi di Euro al netto di IVA - con 33.000 negozi - pari al 3,5% del PIL nazionale. Un comparto in costante crescita, con oltre 553.000 dipendenti diretti su tutto il territorio nazionale e 2 miliardi di presenze annue.