Marted́ 26 Marzo16:10:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Progetto di restyling area campeggi di Riccione piace ai tour operator internazionali

Grande attenzione per il progetto alle fiere di Utrecht e Stoccarda anche da parte di potenziali clienti

Attualità Riccione | 13:32 - 14 Febbraio 2019 Rendering della riqualificazione di via Torino di Riccione Rendering della riqualificazione di via Torino di Riccione.

“Con l’avviso pubblico indetto nel 2018 che ha prodotto lo straordinario risultato di 21 manifestazioni di interesse presentate dai privati secondo una serie di tasselli essenziali per dare il via alla riqualificazione della zona turistica della città a mare della ferrovia - dichiara il sindaco Renata Tosi -  abbiamo colto le necessità di sviluppo e rilancio che la città chiede e di cui necessita da anni. 
Dalla approvazione della delibera di indirizzo per la rigenerazione urbana, e il termine di 6 mesi per la presentazione degli accordi operativi previsto per il prossimo luglio, si aprono nuove prospettive e investimenti. A partire dalla zona sud dove la proposta di intervento nei campeggi rappresenta un grosso balzo in avanti grazie alle competenze e alla creatività in campo. Con l’ingresso del Club del Sole sulle aree degli ex campeggi Alberello e Fontanelle sorgerà una struttura moderna e all’avanguardia per rispendere alle richieste di un turismo all’aria aperta di target elevato. Qualità e servizi sono i fari puntati per i prossimi anni sulla città di Riccione e per i quali lavoreremo senza sosta”.
Il Club del Sole, network forlivese gestore dei Camping Village Romagna e International Riccione, ha avuto un’ottima partenza per il tour promozionale. Il masterplan di riqualificazione presentato in anteprima sul mercato europeo alle fiere di Utrecht e Stoccarda nel mese di gennaio ha colto nel segno. Sui progetti di Club del Sole si è concentrata infatti l’attenzione di clienti e dei più importanti tour operator internazionali specializzati nel segmento del turismo all’aria aperta e il piano di sviluppo dell’area di Riccione occupata dai due campeggi ha avuto grande riscontro tra gli operatori di settore e i visitatori delle due fiere. Con il rinnovo dei servizi piscine, miniclub, teatri animazione, impianti sportivi e l’ammodernamento delle strutture dei camping village Romagna e International Riccione, e con la riqualificazione delle aree attigue, i campeggi saranno in grado di attirare clientela dai maggiori mercati esteri open air, tedeschi, olandesi e inglesi in particolare, e di dare risposte adeguate alle richieste della clientela diretta del Nord Europa.
Tra i primi ad introdurre in Italia il “glamping”, il campeggio di lusso con location, accoglienza, servizi e comfort di un resort a cinque stelle, Club del Sole punta su un nuovo concetto di vacanza all’aria aperta: a contatto con la natura, sportiva o detox, ecosostenibile e con alti livelli di servizio che coniugano il meglio del made in Italy con una ristorazione di qualità e l’innovazione dell’offerta turistica.
In attesa di presentare il progetto per Riccione a F.re.e, la rassegna turistica più importante in Germania, in programma dal 20 al 24 febbraio a Monaco, il Gruppo Club del Sole prosegue sulla linea strategica del cambiamento e dell’innovazione. Con la realizzazione dei lavori previsti dal masterplan, si concretizzeranno nuove opportunità per Riccione, in linea con le nuove tendenze del mercato turistico sempre più orientato alle vacanze all’aria aperta.