Marted́ 12 Novembre05:55:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Caldaia difettosa, tre persone finiscono in ospedale intossicate da monossido di carbonio

Intervento dei pompieri in via Turchetta, in un appartamento al piano terra

Cronaca Rimini | 11:25 - 14 Febbraio 2019 Vigili del fuoco in azione Vigili del fuoco in azione.

Tre persone sono rimaste intossicate dalla fuga di monossido di carbonio a Rimini. E' successo mercoledì sera verso le 21.25 in via Turchetta in una palazzina di due piani. L'appartamento interssato si trova al piano terra. La caldaia da cui si è sprigionato il monossido non era a norma e si trovava in un bagno cieco. I Vigili del fuoco sono intervenuti mettendo in sicurezza l'appartamento. I tre intossicati sono stati portati in ospedale e giovedì mattina sono stati trasferiti alla camera iperbarica di Ravenna.