Domenica 18 Agosto22:13:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, il Bellaria capolista fa suo il derby contro il Riccione 96-69

La partita mai in discussione, quattro in doppia cifra e tutta la panchina in campo

Sport Bellaria Igea Marina | 07:00 - 14 Febbraio 2019 Squadra in festa Foto Alfio Squadra in festa Foto Alfio.

Tutto facile per il Bellaria, che vince il derby contro Riccione per 96-69: partita mai in discussione, con i bellariesi che scappano praticamente subito e così coach Domeniconi ha modo di ruotare ampiamente tutti gli uomini a sua disposizione lasciando riposare i suoi veterani nel secondo tempo. Top scorer Foiera, autore di 17 punti, 16 per Maralossou, mentre Galassi ne imbuca 15: in doppia cifra anche Benzi, mentre la sfiorano Tassinari, Tongue e Distante. C’è poco tempo però per festeggiare, visto che venerdì i biancoblu saranno di nuovo in campo per l’insidiosa trasferta in quel di Giardini Margherita. 

Partono subito forte i bellariesi, le sortite di Galassi si aggiungono ad un Foiera che in post spiega pallacanestro: segnano anche Tassinari e Mazzotti da tre, e il primo allungo è servito sul 17-6. I padroni di continuano a macinare canestri, mentre i riccionesi faticano terribilmente a segnare, e così con Foiera, la tripla di Tassinari e il canestro di Distante, il primo periodo finisce 26-9. 

Maralassou arriva con continuità al ferro: Pierucci e Amadori provano a rispondere, ma i 12 punti di ‘Costa’ e la tripla di Benzi lanciano i padroni di casa sul +24 firmato Galassi. Foiera e Tongue fissano poi il punteggio sul 50-26 dell’intervallo. 

Dopo la pausa, il copione non cambia: il Bellaria scappa sul +28 grazie a Tassinari e a Foiera e ai due liberi di Gori, per poi piazzare un mortifero parziale di 12-0 che sul 72-34 chiude ogni discorso. Dopo i canestri di Benzi e di Distante, il Bellaria tocca il massimo vantaggio sul +41, con il terzo periodo che termina 81-43. 

Coach Domeniconi svuota la panchina, segnano Sirri, Demaio, Maralassou e Tongue, mentre dall’altra parte Amadori, Mazzotti e Rosario Cruz rendono meno amaro il passivo, con il match che si conclude 96-69. 


IL TABELLINO

BELLARIA  - RICCIONE 96-69

BELLARIA: Mazzotti 3, Galassi 15, Gori 2, Tassinari 9, Foiera 17, Benzi 12, Distante 8, Maralassou 16, Tongue 9, Demaio 1, Sirri 4, Malatesta. All.: Domeniconi
RICCIONE: Rosario Cruz 11, Pierucci 16, Mazzotti 10, Amadori 19, Serafini 2, Chisté 6, Medde, Stefani 4, Diagne 1, Buscherini, Casadei Massari. All.: Ferroe