Sabato 23 Marzo14:34:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Attacco di Lupi in allevamento a Rontagnano, chiesto abbattimento selettivo

La Lega sollecita la Regione per contrastare l'avanzata di questa specie nelle nostre valli

Attualità Rimini | 15:23 - 12 Febbraio 2019 Nella foto una pecora sbranata qualche giorno fa dai lupi Nella foto una pecora sbranata qualche giorno fa dai lupi.

Dopo l'ultimo attacco di un branco di lupi ad un allevamento di ovini a Rontagnano, a pochi km da Perticara e dal confine con la provincia di Rimini, la Lega Romagna, con il suo consigliere regionale Massimiliano Pompignoli, torna a chiedere ai vertici di viale Aldo Moro "metodi di abbattimento selettivi per contrastare il fenomeno dell'ibridazione e l'avanzata di questa specie nelle nostre valli". "La violenza di questa specie - dice Pompignoli - non è più discutibile, così come lo sono i danni causati dalla ricomparsa del lupo al settore zootecnico e agli allevamenti della nostra Regione. Ma non solo. Al di là dell'entità del danno e dei rimborsi regionali assolutamente ridicoli per attacchi determinati da animali selvatici, la specie, com'è noto, è soggetta alla minaccia dell'ibridazione e all'insorgere di fenomeni infettivi che ne alterano la conservazione, l'habitat e lo stato di salute. La Regione deve prendere atto dell'emergenza in corso e deve trovare il coraggio, con strumenti adeguati, di regolamentarla".