Mercoledý 19 Giugno06:05:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, tenta di vendere droga a poliziotti in borghese, arrestato

In manette anche un cittadino albanese trovato con decine di grammi di cocaina

Cultura Rimini | 11:57 - 10 Febbraio 2019 Polizia di Rimini con il cane antidroga Polizia di Rimini con il cane antidroga.

Tenta di vendere droga ad agenti di Polizia in borghese. Protagonista della vicenda, un cittadino senegalese di 56 anni arrestato, a Rimini, per spaccio. Perquisito l'uomo è stato trovato in possesso di diversi grammi di marijuana. L'arreso è avvenuto sabato durante i controlli predisposti dalla Questura con l'ausilio delle polizie municipali di Rimini e Riccione nelle zone più a rischio. In tale ambito, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto anche un cittadino albanese per spaccio di sostanza stupefacente. L'uomo era stato notato dagli agenti, mentre con fare sospetto si aggirava senza apparente meta per strada. Dopo un breve appostamento e osservazione, gli agenti hanno deciso di bloccarlo e identificarlo. Il suo comportamento nervoso ha indotto poi gli agenti a effettuare ulteriori approfondimenti che hanno consentito di verificare che il cittadino albanese aveva già precedenti per droga e, soprattutto, non era riuscito a giustificare la sua presenza nei luoghi in cui era stato fermato.
Per questo motivo, l'uomo è stato sottoposto a perquisizione personale che ha consentito di trovare diverse decine di grammi di cocaina. L'uomo è stato quindi arrestato per spaccio.