Mercoledý 24 Aprile20:53:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Guerriglia tra tifosi prima di Teramo - Rimini: volano sedie, botte a colpi di aste di bandiera

Sono quaranta le persone identificate. Diversi contusi, fortunatamente nessun ferito grave

Cronaca Rimini | 21:07 - 09 Febbraio 2019 Polizia blocca scontri tra tifosi (foto di repertorio) Polizia blocca scontri tra tifosi (foto di repertorio).

Incidenti sono scoppiati nel tardo pomeriggio tra ultrà delle opposte tifoserie di Teramo e Rimini, poco prima dell'inizio della partita del campionato di Serie C girone B in programma allo stadio Bonolis. Secondo una prima ricostruzione gli incidenti si sarebbero verificati nella frazione di San Nicolò a pochi chilometri dalla stadio, nei pressi di un ristorante, tra numerosi passanti e automobilisti. Circa una trentina di persone sono rimaste coinvolte in una maxi rissa a colpi di cinte, aste di bandiera, catene e sedie dei vicini locali. L'intervento degli agenti del reparto mobile della Polizia di Stato e della Digos ha permesso di bloccare una ventina di facinorosi di entrambe le fazioni per l'identificazione e la probabile denuncia. Si registra una decina di feriti, nessuno dei quali ha voluto fare ricorso alle cure del pronto soccorso dell'ospedale di Teramo. Secondo il Gos, l'osservatorio sulle manifestazioni sportive, l'incontro tra Teramo e Rimini era 'a rischio'.