Marted́ 23 Aprile12:28:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un riminese sul podio di Casa Sanremo, Costantino Bagalà lascia il segno nella città dei fiori. INTERVISTA

Al terzo posto, primo cantante solista dopo due band, esibendosi in un vero e proprio show

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Rimini | 12:31 - 09 Febbraio 2019 Costantino Bagalà Costantino Bagalà.

Orgoglio romagnolo, Costantino Bagalà, giovane cantautore riminese 27enne, è riuscito a lasciare il segno a Sanremo 2019 arrivando primo come cantautore solista a Casa Sanremo. Davanti a lui due band, Briganti Band e BANDagliocchi. Casa Sanremo Tour, una sorta di Sanremo giovani, ha visto arrivare al Palafiori 100 giovani selezionati tra un migliaio di aspiranti cantanti e band selezionati in tutta Italia. Casa Sanremo è luogo dove i protagonisti della kermesse possono incontrarsi e confrontarsi e una delle iniziative ospitate in questo "contenitore" parallelo al Festival è proprio Casa Sanremo tour.  

Alla fine di gennaio i 100 selezionati avevano avuto accesso alle Semifinali Nazionali del Concorso, ottenendo non solo la possibilità di esibirsi all’interno del Palafiori, ma anche la possibilità di frequentare interessanti Masterclass con grandi personaggi del panorama musicale italiano, di cui si è parlato anche fuori Casa Sanremo, come il caso del Maestro Beppe Vessicchio, ad esempio.
 
Il “viaggio” nella musica di Costantino inizia sei mesi fa, dopo tanti anni di sogni nel cassetto, dedicati alla scrittura di brani e ad osservare da vicino chi faceva già questo di professione.
Parte con “Desideri”, la sua prima “hit” ed èproprio con questo brano che è arrivato sino a Sanremo 2019, dove con tanto impegno ed energia si è fatto riconoscere per lo stile e la presenza scenica trasversale, dalla veste cantautorale al vero e proprio show con corpo di ballo esibendosi con un secondo brano inedito: “Senza Regole”.


Costantino è un giovane imprenditore di successo che, dopo aver conseguito la laurea
in design degli interni e graphic design con il massimo dei voti, ha subito aperto una società di comunicazione a Rimini,” Hoboh”,  lavorando per imprese locali ma anche per grandi multinazionali che gli hanno permesso negli ultimi anni di girare il mondo con il suo team. Nonostante tutto ha il tempo di coltivare la sua passione per la musica, rimanedo con i piedi per terra, perché “C’è una cosa che a parer mio fa la differenza – afferma Costantino -  il rispetto per gli altri, l’umiltà di riconoscere chi è più bravo e non prenderla come una sfida o come una sconfitta, ma come punto di inizio per fare sempre di più e sempre meglio per arrivare ancora più lontano!”.

Intervista a Costantino Bagalà di Mary Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO
Un riminese sul podio di Casa Sanremo, Costantino Bagalà lascia il segno nella città dei fiori. INTERVISTA - Foto 1
Un riminese sul podio di Casa Sanremo, Costantino Bagalà lascia il segno nella città dei fiori. INTERVISTA - Foto 2
Un riminese sul podio di Casa Sanremo, Costantino Bagalà lascia il segno nella città dei fiori. INTERVISTA - Foto 3
Un riminese sul podio di Casa Sanremo, Costantino Bagalà lascia il segno nella città dei fiori. INTERVISTA - Foto 4