Sabato 21 Settembre12:16:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley giovanile femminile, la Ke Car Rimini cade nel derby di Cattolica Under 18: 3-2

La squadra di Nanni era reduce in Under 16 regionale al sucecsso di Ravenna per 3-0

Sport Rimini | 17:28 - 08 Febbraio 2019 La squadra del Riviera Volley che partecipa al campionato under 18 territoriale La squadra del Riviera Volley che partecipa al campionato under 18 territoriale.


All'indomani della sfida vittoriosa di Ravenna in Under 16 Eccellenza per 3-0 (16-25 21-25 8-25) che faceva seguito al ko casalingo contro la leader VTB Pianamiele Bologna per 1-3 (27-25,13-25, 15-25,13-25), la Ke Kar Riviera Volley è tornata in campo per il campionato provinciale Under 18 territoriale, seconda partita della Poule A.

Alla palestra Filippini di Cattolica è stata una vera e propria sfida infinita contro le ragazze di casa. Dopo ben 2 ore e 25 minuti di gioco e di scambi spesso e volentieri molto lunghi e combattuti, il Cattolica ha vinto al tie break (17-15) in cui la squadra di Nanni ha purtroppo letteralmente sprecato due match point. Questi i pariziali: 25-22 23-25 25-21 9-25 17-15.

La partita delle riminesi non è stata particolarmente brillante; inoltre sul finire del primo set si è infortunata alla caviglia Forlani dopo uno scontro sotto rete con il centrale Gennari.

Nella altalena di emozioni, prima dello sfavorevole epilogo finale, il Riviera è stato bravo a recuperare ben due volte lo svantaggio di un set vincendo, in particolare, benissimo il quarto parziale che a un certo punto arriva a condurre per 15-1 (molto buono l'impatto di Morelli subentrata dalla panchina). Da segnalare la bella sfida fra le due giovani bande under 14, Piomboni e Meliffi, avversarie in questa partita ma compagne di squadra in selezione provinciale.

In virtù di questo risultato e del punto conquistato, la squadra mantiene comunque il quarto posto in classifica (ultimo posto valido per la final four) pur avendo giocato meno partite.


In virtù di questo risultato, e del punto conquistato, la squadra mantiene comunque il 4° posto in classifica (ultimo posto valido per la final four) pur avendo giocato meno partite.