Mercoledý 20 Febbraio17:51:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo: biblioteca e musei, tutti gli eventi nel mese di febbraio

Burattini, laboratori per bambini, presentazioni di libri e conferenze

Eventi Santarcangelo di Romagna | 16:01 - 07 Febbraio 2019 Municipio di Santarcangelo Municipio di Santarcangelo.

Anche per il mese di febbraio proseguono le attività di biblioteca e musei comunali, con tanti eventi in programma e due importanti momenti di testimonianza e riflessione: sabato 10 febbraio Remo Calcich parlerà della sua esperienza di testimone dell’esodo giuliano-dalmata, mentre venerdì 22 febbraio Piero Bartolo racconterà la sua attività di medico per i migranti che sbarcano a Lampedusa.
 
Si comincia sabato 9 febbraio alle 17 in biblioteca, dove Manuela Dallonda presenta il suo volume “Aleia: il viaggio” insieme al professor Bruno Bartoletti. Ispirato a Ipazia – celebre filosofa, matematica e astronoma – il libro racconta l’esperienza di Aleia, che per sfuggire alle persecuzioni di un gruppo di fanatici religiosi intraprende un viaggio in un’Africa sconosciuta e bellissima, alla scoperta del mondo e di se stessa. Durante l’incontro sono previste anche letture, interpretazioni e canti dell’attrice teatrale Liana Mussoni.
 
Domenica 10 febbraio al Museo Storico Archeologico è invece in programma un incontro in occasione del Giorno del Ricordo: alle ore 16 Remo Calcich – in dialogo con il professor Francesco Succi dell’Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea della Provincia di Rimini e con Luciano Natalini, esperto di relazioni inter-adriatiche e di questioni europee – racconterà la sua esperienza di testimone dell'esodo giuliano-dalmata a partire dal suo ultimo volume “Requiem per il popolo istriano”. Sempre domenica (ore 17,15) alla celletta Zampeschi nuovo appuntamento con “Trezza legge l’Iliade”, che prosegue anche domenica 17 e 24 febbraio.
 
La settimana successiva le attività ripartono sabato 16 gennaio in biblioteca con la rassegna “Alla Baldini… ascoltare, conoscere, curiosare”: alle ore 16 Isabella Christina Felline presenterà a bambine e bambini il suo volume “Naso che guarda”, mentre alle 17 si confronterà con i genitori parlando del suo libro “Oggi NO!”.
 
Domenica 17 febbraio, invece, è in programma l’apertura straordinaria domenicale (dalle 9,30 alle 12) della Baldini, che per l’occasione propone anche due attività per bambini: alle ore 10 colazione per tutti e laboratorio per bambini da 3 a 7 anni “Tante maschere in biblioteca!” (iscrizione all’indirizzo biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it – 366/6797354), mentre alle ore 11 gli alunni della classe 5A della scuola Pascucci condurranno “Dimmelo con un’infografica”, il laboratorio per bambini da 8 a 10 anni promosso da Unione dei Comuni Valmarecchia, Centro per le Famiglie, Centro Zaffiria e Direzione didattica del primo circolo di Santarcangelo.
 
Le iniziative proseguono giovedì 21 febbraio alle ore 21 in biblioteca, con la presentazione del libro di Monia Monti “Bambini calmi e felici. Tecniche di meditazione per bambini e adulti per gestire l’ansia e lo stress”. L’incontro, promosso dall’assessorato ai Servizi educativi e scolastici del Comune di Santarcangelo, è un’occasione per imparare a far fronte alla frenesia, all’ansia e allo stress che spesso vengono portati in famiglia da genitori e bambini.
 
Venerdì 22 febbraio alle ore 17,30 la biblioteca ospita invece un evento di particolare importanza: l’incontro con Piero Bartolo – responsabile del servizio sanitario e del poliambulatorio di Lampedusa – che in dialogo con Maurizio Zaccaro presenterà i suoi libri “Le stelle di Lampedusa. La storia di Anila e di altri bambini che cercano il loro futuro fra noi” e “Lacrime di sale. La mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza” (scritto assieme a Lidia Tilotta), entrambi editi da Mondadori.
 
Due gli appuntamenti in programma sabato 23 febbraio: alle ore 16,30 al Lavatoio torna la rassegna dedicata a bambini e famiglie “Burattini d’inverno”, con lo spettacolo “L’omino della sabbia” della compagnia Filodrammatica Lele Marini. Alle ore 17 in biblioteca Andrea Bocconi presenta invece il suo libro “Il silenzio della pioggia. Omicidi a Santarcangelo di Romagna” (Rusconi), un romanzo giallo ambientato a Santarcangelo che mescola fantasia a elementi biografici e fatti realmente accaduti.
 
Il mese di febbraio si conclude con “Luoghi del lavoro dalle campagne alla città”, incontro che rientra nel ciclo di conferenze per celebrare i 150 anni della Società operaia di mutuo soccorso di Santarcangelo: appuntamento giovedì 28 febbraio alle ore 21 con Massimo Bottini (presidente Soms), Renato Covino (Università di Perugia, ex presidente Aipai), Manuel Ramello (Politecnico di Torino e vicepresidente Aipai).
 
Nel mese di febbraio, infine, biblioteca e Musas ospitano anche tre mostre. Alla Baldini fino a giovedì 28 febbraio sarà possibile conoscere e capire il percorso dell’artista Claudio Ballestracci nell’allestimento di esposizioni e mostre attraverso progetti, disegni e spunti raccolti nel suo libro “Con mano che vede, disegnare per allestire”. Al Musas, invece, le opere della collezione permanente dialogano con quelle di Leonardo Blanco nella mostra “Sciami” e con quelle del Museo etnografico grazie al progetto “Il Met va al Musas”.