Marted́ 23 Aprile09:02:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I burattini prendono vita al Teatro di San Leo e Pietracuta sabato 9 febbraio

In scenda "Burattiniamo tutti insieme" spettacolo che coinvolge bambini ed adulti

Eventi San Leo | 12:18 - 07 Febbraio 2019 Una scena dello spettacolo "Burattiniamo tutti insieme" Una scena dello spettacolo "Burattiniamo tutti insieme".

Secondo appuntamento, sabato 9 febbraio alle ore 21, con la rassegna “Un Teatro per i Ragazzi” al Teatro di San Leo a Pietracuta. La compagnia Teatrino dell’Es presenterà Burattiniamo tutti insieme, uno spettacolo con il coinvolgimento diretto dei bambini e del pubblico, dove i sogni diventano realtà e le realtà sogni, con numeri musicali e recitati di Commedia dell’Arte, con burattini, marionette, pupazzi, teatro in nero ed ombre cinesi. 

Abiti: due abiti da sposi, Lei in bianco e Lui in frac con cilindro, sono appesi a due attaccapanni. Durante la notte vengono risvegliati magicamente da un maestoso valzer viennese, che li farà ballare e girare vorticosamente come se fossero indossati dai loro padroni, ma terminato il ritmo musicale in tre quarti, torneranno ad appendersi silenziosi nella loro immobilità. 

Tecnica utilizzata: marionette a filo 

Commedia dell’Arte: farse con le maschere della Commedia dell’Arte italiana. Arlecchin Batocio (bergamasco), Pantalon Dè Bisognosi (veneziano) e Pulcinella e la sua voce data dalla “pivetta” (campano). 

Tecniche utilizzate: burattini e recitazione dal vivo. 

Colazione: una grande bocca è alle prese con una saporitissima colazione a base di latte, cornetto, pane, burro, marmellata e frutta fresca. 

Tecnica: teatro in nero con oggetti in spugna. 

Il violinista: il violinista russo Zamposky insegnerà ai bambini le regole del suono e della musica. Tutti i bambini impareranno a battere le mani all’unisono, come fossero strumenti musicali; poi, dopo aver accordato il suo violino Stradivari, inizierà a suonare con grande maestria una musica orientale, ma durante il suo concerto giungerà una zanzara fastidiosa e dispettosa... 

Tecnica: bunraku giapponese e musica dal vivo 

Insetti: una giornata dall’alba al tramonto nel mondo degli insetti e dei fiori. 

Tecnica: teatro in nero

Ombre di un circo passato: in una piazza parigina d’inizio ‘900, davanti allo chapiteau, uno spettacolo circense con clown, animali, equilibristi, acrobati, funamboli, giocolieri, prestigiatori, ballerine, uomini forzuti mimi e nani. 

Tecnica: teatro d’ombre cinesi

Biglietti: 6 euro (prezzo unico ragazzi e adulti).

Prenotazioni: presso Circolo ARCI (Viale Umberto Primo 175, Pietracuta), 

aperto tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle ore 12.30 alle ore 23. 

I biglietti prenotati telefonicamente dovranno essere regolarizzati e ritirati il giorno stesso dello spettacolo entro le ore 20. I biglietti non ritirati verranno rimessi in vendita.

La biglietteria del Teatro di Pietracuta apre, nelle sere di spettacolo, alle ore 20.